Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica Centro / Via Carlo Zima

Del Bono contro la chiusura del Tar: "Deve sopravvivere"

Il sindaco di Brescia si oppone alla possibile chiusura del tribunale amministrativo: "Faremo pressioni sul Governo affinché riveda la questione"

Il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono

“Il Tar di Brescia deve sopravvivere alla  riforma della pubblica amministrazione voluta dal Governo Renzi”. Lo ha detto il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, dopo che si è diffusa la notizia della possibile chiusura del Tribunale amministrativo.

“Quello di via Zima è un presidio fondamentale per il territorio, che serve un bacino di oltre 3 milioni di persone, non solo residenti nella nostra provincia ma anche in quelle di Bergamo, Mantova e Cremona”, continua Del Bono.

Il primo cittadino ha poi spiegato di aver sentito i sindaci Giorgio Gori, Nicola Sodano e Gianluca Galimberti per capire come unire le forze e fare pressione sul Governo affinché riveda la questione: "E’ impensabile - conclude - che competenze, fascicoli e personale vengano spostati a Milano, privando così Brescia di un fondamentale organo di amministrazione della giustizia e penalizzando milioni di cittadini”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Del Bono contro la chiusura del Tar: "Deve sopravvivere"

BresciaToday è in caricamento