rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Politica Chiari

Chiari: morto all'età di 74 anni il maestro Bruno Lorenzo Mazzotti

I funerali sono stati celebrati ieri nel duomo di Chiari

La comunità di Chiari piange la scomparsa di Bruno Lorenzo Mazzotti. Classe 1947, Mazzotti è stato un maestro, politico e consigliere nelle Acli. Ricordato come un uomo riservato ma sempre gentile e cortese, ha dedicato la maggior parte della sua vita all’insegnamento, mettendo al primo posto sempre la sua famiglia.  

Mazzotti fu uno dei fondatori della sezione del partito democratico di Chiari: nel 1996 fu candidato al Senato nel collegio di Chiari sotto la bandiera dell’Ulivo. Non venne eletto per un soffio, ma ottenne comunque 32,3% dei voti. Impegnato nel sociale, fu anche membro attivo dell’ Acli e degli Scout.

"Mazzotti era un aclista convinto fin da giovane - racconta il circolo Acli di Chiari -. Negli anni '60 e '70 è stato oltre che dirigente del circolo, anche direttore della Casa per Ferie che il circolo Acli aveva sul mare Adriatico. Negli anni ha ricoperto molteplici ruoli per l'associazione, compreso quello di vicepresidente e amministratore”.

Lascia nel dolore la moglie Lina e i figli Andrea ed Ester. I funerali sono stati celebrati ieri nella chiesa dei Santi Faustino e Giovita a Chiari. Tanti i messaggi di cordoglio: “Il Partito Democratico di Chiari piange la scomparsa di Bruno Mazzotti, esprime commosso le proprie condoglianze alla famiglia, e si unisce al lutto che ha colpito la città di Chiari per la scomparsa di un uomo da sempre impegnato nel sociale e nel politico, alla ricerca di un mondo più giusto, in cui fossero garantiti i diritti di tutti”, scrive Sergio Arrigotti del pd di Chiari. 
  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiari: morto all'età di 74 anni il maestro Bruno Lorenzo Mazzotti

BresciaToday è in caricamento