Area verde vietata agli "stranieri": una manifestazione per "liberare" il parco

Appuntamento fissato per domenica 11 settembre, con partenza dalla piazza alle 17, per la marcia di protesta organizzata dalla minoranza di "Castel Mella Bene Comune". Il tema: il nuovo regolamento del Parco del Fontanone

Foto d'archivio

Non si placano le polemiche a Castel Mella: il tema è il nuovo regolamento per il Parco del Fontanone, il Fontanù, con cui la giunta capitanata da Giorgio Guerneri avrebbe intenzione di limitare l'accesso agli “stranieri”, che siano extracomunitari o semplicemente non residenti in paese, con una prenotazione e il pagamento di una quota. Il motivo originario: schiamazzi, sporcizia e danneggiamenti.

Il gruppo di minoranza di “Castel Mella Bene Comune” per protesta ha organizzato una marcia di sensibilizzazione, già fissata per domenica 11 settembre con partenza alle 17 da Piazza Unità d'Italia, e arrivo proprio alle porte del parco contestato. Martedì sera, alle 20.30, è prevista un'assemblea pubblica.

Potrebbe interessarti

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Coffin Nails: le unghie a ballerina, la moda del momento

  • Ats Brescia: Commissione medica per le patenti di guida

  • Brescia: ecco come ottenere un alloggio in una casa popolare

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Orzinuovi, morta ragazza di 20 anni

  • Droga, scarsa igiene, lavoratori irregolari: chiusa discoteca

  • Terribile incidente stradale: grave una ragazza, code chilometriche

  • Imprenditore fermato con 20 grammi di cocaina: "Lavoro troppo, mi serve"

  • Neopatentato tampona con l'auto una moto, biker muore sul colpo

  • Cade nel dirupo con la bici, 50enne muore sotto gli occhi dell'amico

Torna su
BresciaToday è in caricamento