Politica

Il sindaco leghista di Castelcovati allontana il vice Luca Salvoni

"Non esistevano più le condizioni politiche e amministrative per continuare la collaborazione"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Il Sindaco di Castelcovati Camilla Gritti, pur con rammarico, per una collaborazione che ha portato, dalle elezioni ad oggi, a realizzare parte del programma di governo, ha dovuto prendere atto, che non esistevano più le condizioni politiche e amministrative per continuare la collaborazione con l’attuale vice sindaco Luca Salvoni.

Ringraziandolo per il lavoro svolto sino ad oggi, il primo cittadino leghista spiega che il motivo che ha portato a questa decisione è il venir meno del rapporto fiduciario : la fiducia è elemento essenziale ed indispensabile nel rapporto tra delegante e delegato e tale è il rapporto che lega il Sindaco al Vice Sindaco. Le competenze del vice sindaco saranno ricoperte dal sindaco che, pur non escludendo ulteriori riassetti di giunta, terrà la delega del bilancio, partecipate e regolamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco leghista di Castelcovati allontana il vice Luca Salvoni

BresciaToday è in caricamento