Bruciano la "vecia" al Carmine, i volontari convocati in Questura

Una decina di volontari del Gruppo De Noalter sono stati convocati in Questura a pochi giorni dal rogo della “vecia” che ricorda il vicepremier Salvini

Foto da Facebook (CSA Magazzino 47)

Una foto di gruppo, uno striscione che sventola orgoglioso alle spalle dei presenti: è il Gruppo De Noalter del Carmine che risponde alle polemiche degli ultimi giorni, a margine della “vecia” bruciata giovedì scorso, un fantoccio con il volto che ricordava il vicepremier Matteo Salvini.

“Forse non ci siamo capiti – scrivono i Noalter su Facebook – Volevate i nomi e noi vi mostriamo i volti. Questo è l'eversivo Gruppo De Noalter: alcuni non ci sono in questa foto, ma tutti e dico tutti lavoriamo volontariamente e gratuitamente per un ideale ben preciso che forse a molti è sconosciuto. E' un agire di solidarietà, altruismo, inclusione e accoglienza, ogni giorno: perché noi ci crediamo fermamente, e il Carmine anche”.

L'incontro in Questura

Solo poche ore fa una decina di volontari sono stati convocati in Questura. La delegazione ricevuta a San Polo ha spiegato le ragioni del gesto, riconducibili – come già detto in precedenza – al valore simbolico di “voler bruciare il razzismo”, nel segno di una tradizione storica (bruciare la vecchia, appunto) di cui ancora si ribadisce il valore di allegoria.

In estrema sintesi: non ci fermiamo, ci assumiamo le nostre responsabilità, siamo già al lavoro per la nostra prossima festa. La vicenda aveva scatenato un acceso dibattito, prima sui social e poi anche tra le alte sfere (anche nazionali) della politica. Toni smorzati anche dallo stesso Salvini, con un post su Facebook: “Sorrido e vado avanti con il mio lavoro, con orgoglio e senza paura”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • dieci cento mille Salvini

  • Brucino gli spacciatori del Carmine questi falsi italiani

  • Ho vissuto quasi 50 anni al Carmine,e non mi trovo d accordo con quei tizi,condivido il lavoro del nostro Ministro,che lavora per italiani

  • Sono quelli che portano odio e rancore,poi puntano il dito al Ministro che svolge il lavoro per noi italiani

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Debito non pagato, spara all'ex dipendente: chi è il ristoratore arrestato

  • Cronaca

    Guida senza patente e scappa dalla Locale, arrestato assessore ai lavori pubblici

  • Meteo

    Un nubifragio mai visto, poi l'alluvione: in strada acqua alta oltre un metro

  • Cronaca

    Abusi sessuali su una ragazzina di 15 anni: è la figlia dei suoi migliori amici

I più letti della settimana

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Milano, incidente in A8: morto Maykoll Calcinardi di Riva del Garda

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento