menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cancellieri: "12mila posti in più nelle carceri entro il 2015"

Così il Ministro della Giustizia nel corso di un convegno a Bergamo: "Una bella risposta, ma tutti devono stare in carcere?"

"Abbiamo già appaltato lavori che porteranno a 4.500 posti in più nelle carceri entro la scadenza europea del 28 maggio e a 12 mila entro il 2015": è quanto ha detto il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri nel corso di un convegno a Bergamo.

Si tratta di "una bella risposta - ha proseguito il ministro -, anche se il ragionamento da fare è un altro: tutti devono stare in carcere? Oppure si deve ripensare il sistema, prevedendo magari prima i domiciliari e poi il carcere, e non il contrario come accade ora?"

Il ministro Cancellieri si è soffermata quindi sul tema del sovraffollamento: "Abbiamo 47 mila posti ma non tutti sono usati - ha spiegato -, perché tra interventi di restauro e quant'altro siamo a circa 42 mila. E la popolazione è di 69 mila unità. Il problema è che abbiamo delle carceri vecchie, con poca luce e riscaldamento malfunzionante. E' un po' allo stesso tempo l'inferno e il paradiso: abbiamo carceri modello come Bollate e altre realtà con 5 o 6 piani di letto a castello".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento