Politica Centro / Largo Formentone

Scontri in largo Formentone: sì all’espulsione di un immigrato

L'uomo, cittadino pakistano, era stato fermato con l'accusa di violenza a pubblico ufficiale. Il giudice ha dato il nulla osta per l'espulsione

Martedì 24 marzo: la protesta dei migranti arriva in piazza Loggia

Lunedì 23 marzo, durante le proteste di antagonisti e migranti in Largo Formentone, è stato arrestato un cittadino pakistano senza fissa dimora e privo di documenti di identificazione. L’uomo è stato fermato in flagranza di reato con l’accusa di violenza a pubblico ufficiale.

Martedì è stato scortato dinanzi all’Autorità Giudiziaria per il processo per Direttissima. Durante l’udienza è stato convalidato l’arresto e dato il nulla osta per l’espulsione. Sono ancora in corso gli accertamenti della Questura sulla regolarità del soggiorno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri in largo Formentone: sì all’espulsione di un immigrato

BresciaToday è in caricamento