Politica

SeL: "Questo Governo sta togliendo ogni speranza per il futuro"

Sinistra Ecologia e Libertà di Brescia comunica che parteciperà attivamente allo sciopero generale proclamato dalla Cgil per domani: "Manovra di tagli pesanti che colpisce lavoro dipendente e pensionati"

Sinistra Ecologia e Libertà di Brescia comunica che parteciperà attivamente allo sciopero generale proclamato dalla Cgil per domani: "Il nostro partito si legge in un comunicato - si farà promotore delle ragioni di tale scelta e promuoverà la massima partecipazione avverso una manovra finanziaria che mostra tutto il suo carattere depressivo e iniquo e che si abbatte come una scure sui bilanci delle famiglie, sul lavoro pubblico e privato, sui diritti del lavoro, sulle pensioni, sul Welfare.
Una manovra di tagli pesantissimi che colpisce il lavoro dipendente e i pensionati, mentre preserva i grandi patrimoni, le rendite e le ricchezze scudate e non si pone l’obiettivo concreto di contrastare l’evasione fiscale che soffoca l’economia sana e sottrae risorse preziose al bilancio dello Stato".


"Ci auguriamo perciò che lo sciopero del 6 settembre - continua il partito bresciano - oltre che generale sia anche generalizzato e coinvolga cioè non solo quei titolari di contratto che si asterranno dalla giornata di lavoro, ma anche le centinaia di migliaia di disoccupati, precari e lavoratori in nero ai quali questo Governo sta togliendo ogni speranza per il futuro. Scendiamo in piazza tutti per manifestare la nostra protesta a tagli iniqui e crudeli, che come sempre, colpiscono i più deboli e salvaguardano gli speculatori, i furbi e gli evasori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SeL: "Questo Governo sta togliendo ogni speranza per il futuro"

BresciaToday è in caricamento