Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica

Legittima difesa: Idv raccoglie firme anche a Brescia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

'Italia dei Valori inizia la raccolta firme anche a Brescia per il progetto di legge depositato in Cassazione per punire più severamente la violazione del domicilio". E' quanto si legge in una nota di Massimo Bertuzzi, dell'idv di Brescia." Contro i criminali che infestano le nostre comunità, la nostra richiesta è semplice e chiara: il raddoppio delle pene per chi introduce nei luoghi privati e l' accrescimento della possibilità di legittima difesa senza incorrere nell' eccesso colposo. Lo Stato - incalza Bertuzzi- deve tutelare chi difende la propria abitazione o il proprio negozio, ed evitare l' assurdità che, talvolta, vede l' aggressore trasformarsi addirittura in vittima. Infatti, la legge attuale, in presenza di determinate circostanze, gli consente di chiedere il risarcimento danni. Una vera assurdità. Occorre innanzitutto un potenziamento dei controlli da parte delle forze di polizia, che però devono avere più fondi, personale e mezzi, ma nel contempo crediamo sia urgente intervenire anche con una modifica normativa in grado di rispondere più efficacemente alla crescente domanda di sicurezza nel Paese. Se la nostra proposta sarà approvata - conclude Bertuzzi- e noi lavoreremo duramente in Parlamento affinché ciò avvenga, per la violazione del domicilio le pene verranno quindi fortemente aumentate, e nel contempo si escluderebbe qualsiasi responsabilità per danni subìti da chi volontariamente si è introdotto nella nostra casa per rubare. Inoltre, verrà accresciuta la possibilità di difesa legittima senza incorrere nell' eccesso colposo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legittima difesa: Idv raccoglie firme anche a Brescia

BresciaToday è in caricamento