Politica

Brescia per Civati verso le primarie del 16 febbraio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Il comitato che ha sostenuto Pippo Civati al congresso nazionale del Partito Democratico, prosegue con il suo percorso di elaborazione e proposta per il partito stesso anche a livello regionale sostenendo la candidatura di Diana De Marchi, consigliera provinciale di Milano che ben rappresenta le idee ed i temi molto cari alle persone che si sono identificate nel programma di Civati stesso (in allegato breve presentazione della candidata ed il suo programma).

La candidatura, auspicata anche dal segretario protempore, già vice di Martina, Alessandro Alfieri, è stata condivisa unitariamente da tutti i referenti provinciali lombardi della mozione Civati e si colloca in un contesto di discontinuità dalla precedente gestione Martina-Alfieri.

Nella nostra provincia verranno costituite liste che concorrono alla costituzione dell'assemblea regionale nei 4 collegi e saranno caratterizzate da competenza e freschezza delle persone, parecchi "giovani" alla politica.

Ricordiamo che a livello provinciale l'area di pensiero è presente con i componenti:

l'assemblea: Giulia Zambolin, Mattia Datteri, Gloria Bargigia, Andrea Bonazza, Maria Luisa Ignaccolo, Grazia Pasolini;

4 componenti la direzione Massimo Balliana, Manfredo Boni, Luca Chiappi, Gloria Bargigia;

inoltre nei dipartimenti la responsabile "Scuola" Leila Moreschi, il responsabile "Università" Roberto Cammarata, il responsabile "Attività produttive" Manfredo Boni";

fra i garanti Giuseppe Porqueddu.

Vogliamo inoltre sottolineare che vi sono altre persone che per la caratteristica del congresso, slegata dal contesto nazionale e regionale, facevano riferimento ad altre mozioni, come Roberto Cammarata, Silvio Ferretti, Ilaria Galetti ed altri.

Il gruppo intende elaborare proposte e collaborare attivamente anche con spirito critico (laddove si rendesse necessario) con la segreteria provinciale, per un partito più vicino ai suoi iscritti, cittadini ed elettori.

Fino a giovedì 6 febbraio ore 12 saremo disponibili, presso la sede provnciale del Pd, per raccogliere le firme di presentazione delle liste che sono 30 per ognuno dei 4 collegi, aspettiamo tutti gli iscritti che ci volessero sostenere.

Nel frattempo il coordinamento si è attivato con varie iniziative:

- l'adesione al comitato "Nuove famiglie, uguali diritti" per la raccolta firme di proposta popolare di delibera al Comune di Brescia per il riconoscimento di diritti per tutte le famiglie che non vogliono o possono accedere all'istituto del matrimonio;

- l'iniziativa "Metti in circolo il pittore", nata da un'idea di Antonio Sicilia, in seguito adottata dal PD nazionale e da tanti circoli su tutto il territorio (in allegato prospetto circoli bresciani aderenti) che vede protagonisti i docenti precari di storia dell'arte che verranno finanziati dai circoli stessi per diffondere cultura, visti i tagli del recedente ministro Gelmini;

- la presenza di Laura Puppato a Brescia nella giornata di venerdì 31 gennaio: ore 18 presso Bookstop di Brescia Via L. Da Vinci, 5

Presentazione del Libro "Voglio il mare non una pozzanghera"

L'On. LAURA PUPPATO conversa con PIERA MACULOTTI giornalista

sarà presente DIANA DE MARCHI, candidata alla segreteria regionale del Partito Democratico

-------------

- ore 20,45 presso sede PD Brescia in via Risorgimento, 18

Dopo il saluto del segretario provinciale MICHELE ORLANDO,

avremo modo di ascoltare DIANA DE MARCHI, candidata alla segreteria del PD lombardo

e LAURA PUPPATO, senatrice del PD.

Moderatore della serata sarà CARLO MUZZI, giornalista.

Louise Bonzoni e Massimo Balliana

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia per Civati verso le primarie del 16 febbraio

BresciaToday è in caricamento