Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Polemiche sul torrente Garza: la replica di Rolfi al Partito Democratico

Secondo il vice-sindaco, l'Amministarzione è intervenuta in modo massiccio per "per garantire la messa in sicurezza dei corsi d’acqua presenti su tutto il territorio comunale"

In seguito alle critiche dei giorni scorsi di alcuni esponenti del Partito Democratico riguardo la messa in sicurezza dei corsi d’acqua presenti sul territorio comunale, la replica del vicesindaco Fabio Rolfi non si è fatta attendere: “Per quel che riguarda il torrente Garza, ricordo che è in fase di ultimazione un intervento di pulizia in località Crocevia Nave, dove sono stati asportati dall’alveo circa diecimila metri cubi di materiale. Un altro intervento è appena iniziato in località San Polo e prevede il prelievo dall’alveo di circa mille metri cubi di rifiuti speciali non pericolosi, che saranno poi trasportati in impianti di trattamento autorizzati”.


"Il Comune - continua Rolfi - ha partecipato anche quest’anno all’iniziativa Fiumi sicuri e per merito delle decine di volontari delle associazioni cittadine si è provveduto alla pulizia di argini, sponde e alvei del torrente Garza, nel tratto tra via Mantova e il nuovo sottopasso della metropolitana, e del fiume Mella, tra il ponte di via Risorgimento e il ponte di via Crotte, contribuendo a ridurre il rischio che fenomeni meteorologici straordinari possano in futuro causare problemi alla città e provocare danni a cose e persone”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polemiche sul torrente Garza: la replica di Rolfi al Partito Democratico

BresciaToday è in caricamento