Mercoledì, 19 Maggio 2021
Politica Centro / Largo Formentone

Il vicequestore se ne va, il Magazzino fa festa in piazza

Va in scena mercoledì sera la "festa in piazza" organizzata dal Magazzino 47 a seguito della notizia di trasferimento del vicequestore Emanuele Ricifari. Dalle 21.30 tra Piazza Rovetta e Largo Formentone

Il vicequestore Ricifari (sulla destra) durante una della sue celeberrime cariche

Dopo quasi 10 anni di lavoro in città il vicequestore vicario Emanuele Ricifari lascia Brescia per tornare sui banchi di scuola: nei prossimi mesi frequenterà un corso che si può definire ‘di aggiornamento’, il passaggio successivo è l’investitura della carica di questore. “Brescia è una città dai potenziali altissimi – ha dichiarato alla stampa locale –. Me ne vado con un bilancio fortemente positivo, un’esperienza arricchente dal punto di vista professionale”.

Allo stesso tempo Ricifari non rinnega quanto fatto in questi anni: “Rifarei tutto quello che ho fatto”, ha ribadito anche in riferimento alle contestate cariche d’autunno del 2010, quando in città andavano in scena le proteste degli immigrati sulla gru.

Sarebbe questa una delle motivazioni che ha scatenato gli attivisti del centro sociale Magazzino 47 nell’organizzare una vera e propria “festa in piazza” per il trasferimento del vicequestore Ricifari. L’appuntamento è fissato per mercoledì sera, dalle 21.30, tra Piazza Rovetta e Largo Formentone.

“Pensiamo che tutti coloro che quotidianamente costruiscono a Brescia percorsi di lotta per la libertà e la dignità delle persone – si legge nella nota che accompagna l’evento pubblicizzato anche su Facebook – abbiano il diritto di riappropriarsi collettivamente di una delle piazze simbolo delle lotte degli ultimi anni, per festeggiare il trasferimento dell’ormai ex vicequestore di Brescia”.

“Per dare il nostro ultimo saluto – si legge ancora su Facebook – a questo equilibrato rappresentante della legge portiamo da mangiare, da bere, cartelli, striscioni, dediche..”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vicequestore se ne va, il Magazzino fa festa in piazza

BresciaToday è in caricamento