rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica Centro / Piazza della Loggia

Dirigente firma il bando e assume se stesso: in Loggia arrivano "Le Iene"

Il Movimento 5 Stelle denuncia il presunto conflitto d'interessi del dirigente comunale Claudio Reboni: ha firmato lo stesso bando di selezione a cui avrebbe partecipato e con cui sarebbe stato assunto. Sul caso intervengono "Le Iene"

Come responsabile del settore personale Reboni spiega di aver provveduto “alla sottoscrizione e pubblicazione degli avvisi dei sei bandi, riportando fedelmente in ognuno di essi i criteri già predeterminati dalla giunta”.

Niente di irregolare: “La procedura di selezione dei candidati veniva effettuata dal direttore generale del Comune, che con procedura comparativa individuava i candidati prescelti da sottoporre al sindaco per l'attribuzione dei relativi incarichi. Avendo sottoscritto atti privi di contenuto discrezionale, meramente attuativi di criteri predefiniti dalla giunta, ho ritenuto che non vi fosse alcun conflitto d'interessi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dirigente firma il bando e assume se stesso: in Loggia arrivano "Le Iene"

BresciaToday è in caricamento