Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica Centro / Piazza della Loggia

Dirigente firma il bando e assume se stesso: in Loggia arrivano "Le Iene"

Il Movimento 5 Stelle denuncia il presunto conflitto d'interessi del dirigente comunale Claudio Reboni: ha firmato lo stesso bando di selezione a cui avrebbe partecipato e con cui sarebbe stato assunto. Sul caso intervengono "Le Iene"

Il resto è storia: “Indovinate chi vince il bando? Sorpresa: Claudio Reboni, poi prorograto con due diversi provvedimenti del 2016. Non riusciamo a crederci. La legge impone ai dipendenti pubblici l'astensione in caso di decisioni o attività che coinvolgano i loro interessi personali. Dov'erano i dirigenti che dovevano vigilare?”.

E intanto sono arrivate le Iene: in campo Dino Giarrusso con Marco Fubini. Hanno intervistato il sindaco Emilio Del Bono, poi hanno chiuso il loro “giro” direttamente nella sede degli uffici del personale. A seguito del “blitz” anche lo stesso Reboni ha voluto dire la sua, inviando una nota a tutte le testate locali.

“Sono dirigente del Comune dal 2006, confermato nelle funzioni da tre diverse amministrazioni, e responsabile del settore personale dal 2009 – scrive appunto Reboni – Nel luglio del 2013, poco dopo il suo insediamento e nell'ambito di un processo di riorganizzazione, la nuova giunta decise di ridurre da 16 a 6 il numero di dirigenti a tempo determinato e deliberò la loro assunzione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dirigente firma il bando e assume se stesso: in Loggia arrivano "Le Iene"

BresciaToday è in caricamento