menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Lega contro la giunta dei sindaci di Del Bono: "Un direttivo PD"

Per il capogruppo della Lega nel Consiglio comunale di Brescia, Nicola Gallizioli, la proposta avanzata dal candidato sindaco del centrosinistra "più che una giunta dei sindaci sembra un direttivo del Partito Democratico"

Nicola Gallizioli, capogruppo della Lega nel Consiglio comunale di Brescia, è intervenuto per commentare la proposta di formare una Giunta dei sindaci, avanzata da Emilio Del Bono, che dovrebbe consistere in una sorta di regia per le  operazioni di gestione sovracomunale, facendo collaborare i comuni non solo nei momenti di criticità come accade, ad esempio, nei casi di eccesso di smog da polveri sottili. “Più che una Giunta dei sindaci sembra un direttivo del Partito Democratico”, ha dichiarato il capogruppo.

Per il leghista, la proposta dal Pd fa "solo da sorridere, in quanto alla fine pare che la montagna abbia partorito un topolino rosso".
A detta di Gallizioli, infatti, gli unici sindaci tenuti in considerazione da Del Bono sono quelli iscritti al Pd o eletti con civiche vicine al centrosinistra: "Nell’hinterland bresciano e nella seconda cintura ci sono anche amministratori di centrodestra che non sono annunciati tra i presenti all’incontro”.

Per la Lega, dunque, quella di Del Bono si tratta solamente di un’iniziativa elettoralistica: "Una Giunta metropolitana non serve alla nostra città. Brescia non ha un numero di abitanti paragonabile a quello di Milano e tanto meno a quello di New York, anche se le manie di grandezza di Del Bono l’hanno spinto a paragonare il Parco delle Cave a Central Park, ma è una realtà di medie dimensioni che presenta delle problematiche sovracomunali che devono essere gestite con il dialogo".

La Lega esprime infine preoccupazione in merito alla proposta di condivisione delle Polizie locali dei comuni coinvolti. “Significherebbe destinare agenti della Polizia locale di Brescia alla gestione delle problematiche territoriali di altri comuni. – conclude Gallizioli – dando meno attenzione così alle incombenze della città. Si tratta dell’ennesima conferma di come il tema della sicurezza urbana non sia minimamente tra le priorità programmatiche di Del Bono e del centrosinistra bresciano”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento