Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica Via Milano / Via Francesco Nullo

La commissione d’inchiesta sulle ecomafie in missione a Brescia

Miriam Cominelli (PD): "Caffaro, discariche illegali e Brebemi: siamo la 'Terra dei fuochi del nord'"

“Quella di Brescia è una vera emergenza nazionale e come tale va trattata”. Dopo mesi di interrogazioni, richieste e pressione parlamentari, la deputata bresciana Miriam Cominelli è riuscita ad ottenere da parte della presidenza della Commissione bicamerale d’inchiesta sui traffici illeciti di rifiuti l’impegno a calendarizzare entro l’estate, probabilmente nel prossimo mese di maggio, una missione conoscitiva sul territorio bresciano, con un focus di indagine rivolto al tema delle bonifiche e dell’interramento di rifiuti sotto le strade.

“La fotografia scattata dai numerosi servizi dei media nazionali e locali - commenta Cominelli -, restituisce una situazione di grave allarme ambientale, purtroppo già tristemente nota ai cittadini e alle tante associazioni. Dalle troppe discariche illegali che segnano tutto il territorio, alla vergognosa situazione della Brebemi alla pesante eredità della Caffaro: tutte situazioni che hanno fatto guadagnare alla nostra provincia il terribile appellativo di ‘Terra dei fuochi del nord’”.

Commissione d’inchiesta sulle ecomafie:
la risposta di Brebemi a Miriam Cominelli

Una situazione di particolare gravità, dunque. Sicuramente la missione della Commissione d’inchiesta segnerà un momento di grande importanza per fare chiarezza, mappare le situazioni a rischio e valutare l’entità del danno. Poi, si spera, anche per procedere alle necessarie bonifiche per la salute dei cittadini e dell’ambiente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La commissione d’inchiesta sulle ecomafie in missione a Brescia

BresciaToday è in caricamento