Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Caffaro:senatrice idv,insoddisfatti da risposta governo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

"Noi di Italia dei Valori non siamo affatto soddisfatti della risposta in Aula del rappresentante del governo sulla nostra interrogazione sulla Caffaro di Brescia, depositata dalla sottoscritta e dal collega Maurizio Romani. Chiediamo certezze e soluzioni efficaci e concrete per la bonifica. Il tempo degli annunci è finito". Lo dice la senatrice Idv Alessandra Bencini che pochi giorni fa ha presentato un'interrogazione parlamentare per sollecitare i ministeri della Giustizia, dell'Economia e finanze, dell'Ambiente e tutela del territorio e del mare ad adottare provvedimenti urgenti di messa in sicurezza e bonifica ambientale del sito industriale Caffaro-Brescia.
La senatrice ha ribadito la necessità di verificare "quale sia l'effettiva entità del danno ambientale determinato negli anni dalla Snia SpA e dalla Caffaro Srl e quali, e di chi, le responsabilità".
Infine, la senatrice ha chiesto "di fare definitiva chiarezza sulle risorse stanziate a favore del SIN Brescia-Caffaro che risultano ancora oggi non utilizzate per la bonifica del sito e quali provvedimenti concreti, realistici ed immediati si intendano adottare a favore della ripresa produttiva e occupazionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caffaro:senatrice idv,insoddisfatti da risposta governo

BresciaToday è in caricamento