Faccendiere arrestato: decine di contatti con Ettore Fermi

Appalti lombardi tra imprenditori bergamaschi e calabresi: arrestato anche Alessandro Raineri, bresciano di Palazzolo sull'Oglio, s'indaga sui suoi rapporti con la politica e le istituzioni

Non ci sarebbero più dubbi sul suo ruolo nell'organizzazione: era il “faccendiere”. Sotto la lente degli inquirenti i rapporti umani, economici e politici del bresciano Alessandro Raineri, 73 anni di Palazzolo sull'Oglio, arrestato insieme ad altre 13 persone nell'ambito di un'inchiesta sulla gestione degli appalti lombardi, tra mazzette e coinvolgimento (indiretto) della 'ndrangheta.

Non che il ruolo di Raineri fosse marginale, anzi. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, e pubblicato nero su bianco nelle pagine dell'ordinanza di custodia cautelare, il palazzolese aveva contatti con chi conta: imprenditori, politici, perfino la Chiesa. Perfino il Vaticano.

Qualche dettaglio. Sempre secondo il Gip, nel lungo elenco dei rapporti (il cui consolidamento è tutto da verificare) di Raineri ci sarebbe pure qualche nome importante. Tra questi l'ex prefetto di Milano e Brescia Francesco Paolo Tronca, che risulterebbe però parte offesa per le millantate affermazioni di influenza di Raineri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sotto la lente anche i contatti con Ettore Fermi, storico volto delle infrastrutture alla bresciana, uomo politico di lungo corso e presidente di Metro Brescia per quasi un trentennio, dalla “posa” del primo progetto alla conclusione dei lavori.

ETTORE FERMI NELLE CARTE DEL GIP:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • Tragico gesto estremo: giovane uomo muore suicida a 38 anni

  • Scoppia la tv, la casa si riempie di fumo: donna muore tra le braccia della figlia

  • Positivo al coronavirus: altra classe in quarantena, tampone per tutti i compagni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento