Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Metro: accordo sindacati e Brescia Mobilità per ricollocamento

L'intesa raggiunta prevede il ricollocamento del personale da Brescia Mobilità alla società nuova in capo al comune nata per la metropolitana. Lo stesso sarà riqualificato attraverso preventivi corsi di formazione mantenendo, a coloro che passeranno alla nuova società, la retribuzione in essere compresi i premi.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Nella giornata del 21 settembre tra le categorie sindacali di FILT/CGIL, FIT/CISL, UILTRASPORTI, FAISA,  UGL e BRESCI MOBILITA' è stata raggiunta un importante intesa in merito al mantenimento occupazionale.

 A fronte della partenza della metropolitana nel 2013 vengono ridotti i km di esercizio urbano con possibili conseguenze di eccedenze di personale nella società di Brescia Mobilità.

L'intesa raggiunta prevede il ricollocamento del personale da Brescia Mobilità  alla società nuova in capo al comune nata per la metropolitana. Lo stesso sarà riqualificato attraverso preventivi corsi di formazione mantenendo, a coloro che passeranno alla nuova società, la retribuzione in essere compresi i premi.

La CGIL ritiene importante e prioritaria la salvaguardia occupazionale e reddituale e si auspica che l'accordo possa essere utile anche ad altre situazioni difficili  e che tutti a qualsiasi livello ci si adoperi a non perdere nessun posto di lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro: accordo sindacati e Brescia Mobilità per ricollocamento

BresciaToday è in caricamento