Politica

Borgosatollo, approvato il piano per il diritto allo studio: 300mila euro per le scuole del paese

In data 30 novembre 2020 il Consiglio Comunale ha approvato il Piano per il Diritto allo Studio per il Comune di Borgosatollo.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

In data 30 novembre 2020 il Consiglio Comunale ha approvato il Piano per il Diritto allo Studio per il Comune di Borgosatollo. Il Piano, causa emergenza Covid 19, è stato approvato solo ora in quanto è stata necessaria una prima fase di assestamento dell’attività didattica e di azioni immediate ed emergenziali che non erano prevedibili e catalogabili in uno strumento amministrativo programmatorio come questo ma necessitavano di delibere di Giunta immediate e subito efficaci. Il Piano rendiconta le attività svolte e le somme investite per far fronte all’emergenza Covid 19 in sinergia con la Direzione Didattica, il Comitato Genitori, il Consiglio di Istituto e gli uffici Comunali. Quasi 300.000 € per fronteggiare la prima fase di apertura delle scuole e i primi mesi di didattica (lavori di edilizia leggera, servizi educativi integrativi all’insegnamento, contributi alle scuole, servizio mensa in aula, igienizzazione e sanificazione, …).

Nuove risorse vengono inoltre stanziate nel Piano approvato. Altri 30.700 € vengono erogati nell’anno scolastico all’istituto Comprensivo per l’acquisto di materiali di pulizia, funzionamento didattico e amministrativo della scuola, contributo alla didattica per tutti i gradi di scuole. Questi fondi verranno principalmente indirizzati, in accordo con la Dirigente dott.ssa Vilma Chioda alla Didattica Digitale Integrata, all’acquisto di strumenti di supporto informatico, software e Dispositivi di Protezione Individuale se necessari. Alla scuola dell’infanzia paritaria Paola Di Rosa viene garantito attraverso apposita convenzione il contributo annuo di 75.000€ per il mantenimento delle rette alle famiglie uguali a quelle delle scuole Statali (91 €/mese più pasti).

Nel piano vengono confermati e mantenuti, nel limite dell’organizzazione legata all’emergenza Covid i servizi scolastici di scuolabus, pre scuola, spazio compiti e ludoteca, pedibus, mensa, interventi a sostegno di alunni disabili con un giusto investimento di 400.000€/anno per gli assistenti ad personam e trasporto disabili. È inoltre mantenuto lo sportello di ascolto psicopedagogico con la dott.ssa Claudia Profeta rivolto ad alunni e genitori. “Come mai in passato, quest’anno l’apertura ordinata e sicura delle scuole è stato un grosso investimento in termini di coordinamento tra le realtà territoriali che si occupano di scuola e di reperimento di risorse da investire. Mai l’Amministrazione Marniga si è sottratta all’attenzione verso le scuole e il loro corretto funzionamento. Per tutto questo è doveroso ringraziare la Dirigenza Scolastica dott.ssa Chioda Vilma e il suo staff, la componente genitori con la Presidente Chiara Franchini, la Parrocchia con don Gino e don Marco per la prezioso disponibilità degli spazi in Oratorio e il CdA del Paola Di Rosa con il Presidente Claudio Gabusi. Una rete importante di un territorio coeso e laborioso per il bene dei ragazzi.

Con piacere vorrei inoltre ringraziare il maestoso e lodevole lavoro di tutto l’Ufficio Tecnico Comunale e l’attento e organizzato lavoro dell’Ufficio Istruzione del Comune. Si è lavorato in emergenza e con obiettivi chiari e condivisi che hanno permesso di realizzare opere e organizzare servizi che poche altre realtà hanno potuto mettere in campo. Di questo ne sono orgoglioso perché è stato un lavoro di squadra che sta portando ottimi risultati in termini di sicurezza e confort degli alunni e del personale scolastico. Buon proseguo di anno scolastico a tutti!”. Frusca Marco – Assessore Istruzione e Lavori Pubblici di Borgosatollo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgosatollo, approvato il piano per il diritto allo studio: 300mila euro per le scuole del paese

BresciaToday è in caricamento