Politica

Borgosatollo: approvato il piano per il diritto allo studio, stanziato oltre un milione di euro

In data 21-09-2023 è stato approvato in consiglio comunale il piano per il diritto allo studio 2023-2024.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

 L’Amministrazione Comunale con questo Piano mette a disposizione per il funzionamento delle scuole di Borgosatollo la somma totale di 1.126.000€. Questi soldi servono per coprire le utenze e manutenzioni ordinarie; il pagamento del servizio mensa, l’importante servizio di assistenza “ad personam” per i bambini che necessitano di attenzioni speciali (41% del totale stanziato), per i progetti educativi e didattici condivisi tra Scuola e Comune, servizi di pre e post scuola, trasporto alunni, il funzionamento della scuola dell’infanzia paritaria Paola Di Rosa che è risorsa importante per Borgosatollo, ecc. Esclusi dalla cifra sopra riportata ci sono importanti investimenti a livello di infrastrutture scolastiche, tra cui l’intervento di riqualificazione completa della scuola secondaria, la nuova scuola Primaria e l’intervento di efficientamento energetico della scuola Rodari.

Nel Piano sono presenti anche i progetti che verranno svolti durante l’anno scolastico e finanziati dal Comune. Proseguirà in modo ugualmente intenso la collaborazione tra Istituto Comprensivo e Biblioteca Comunale con progetti di promozione alla lettura specificatamente studiati per i vari gradi di scuola e preparati dal personale interno della nostra Biblioteca Comunale “G. Valzelli” in collaborazione e condivisione con le insegnanti. Sono state inoltre confermate le risorse per i progetti di educazione socioaffettiva, ascolto, assistenza psico-pedagogica e di metodo di studio svolto dalla dott.ssa Profeta che da anni collabora intensamente nel nostro Istituto Comprensivo. Prosegue in modo stabile il progetto Pedibus che ha riscosso molto successo in termini di gradimento e partecipazione da parte dei ragazzi. Si amplia con una seconda linea in partenza dalla parte nord del centro storico. Verrà inoltre consolidata l’attività del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze che verrà affiancato dal consigliere delegato Ferraro Piergiulio. Progetto questo che ha lo scopo di pensare attività per far lavorare e coinvolgere i ragazzi su temi concreti per aumentare il loro senso civico verso la comunità in cui vivono.

Un’altra risorsa importante per la progettualità nella scuola risultano essere le tante Associazioni culturali, sportive e sociali del nostro territorio che da molti anni collaborano in modo proficuo e sinergico con la Scuola e con l’Amministrazione Comunale. L’Amministrazione Comunale ha inoltre ampliato l’offerta di servizi per le famiglie: la mensa per gli alunni della scuola secondaria e lo spazio compiti pomeridiano sempre per gli alunni della secondaria. Sono stati inoltre stanziati 10.000€ per le progettualità specifiche della scuola dell’infanzia Rodari in accordo con la dirigenza Scolastica per attività extra scolastiche gratuite per le famiglie (inglese, psicomotricità, coding, …).

Nel documento approvato dal Consiglio Comunale è inoltre indicato l’avvio della procedura per la chiusura già da quest’anno scolastico della scuola dell’infanzia Collodi. Causa forte denatalità il plesso non è più necessario (tutti gli alunni ci stanno al Rodari) e dopo la sua riqualificazione antisismica ed energetica potrà essere utilizzato per altri fini sociali o educativi, restando sempre di proprietà e controllo comunale.

“A nome di tutta l’Amministrazione Comunale auguro un buon anno scolastico a tutti gli alunni, Dirigenza, gli insegnanti e il personale amministrativo-ATA delle nostre scuole pubbliche e paritarie. Penso che continuando a collaborare sarà possibile creare insieme una scuola migliore, che renderà migliori i nostri ragazzi aiutandoli ad affrontare con sempre maggior solidità e competenza le sfide che quotidianamente la vita gli riserverà. Un grazie a tutto il personale dell’Assessorato Istruzione che ha lavorato intensamente per garantire supporto alle famiglie in merito ai servizi scolastici offerti, dando sempre un supporto educato, professionale e di attenzione ai bisogni. Come Amministrazione siamo intenzionati a continuare ad investire nella scuola, sia a livello di strutture sia a livello di progettualità e servizi. Buon lavoro a tutti!”. Ha setto Marco Frusca, assessore istruzione Borgosatollo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgosatollo: approvato il piano per il diritto allo studio, stanziato oltre un milione di euro
BresciaToday è in caricamento