Politica

Diffama ragazzo morto in un incidente, Beccalossi a processo

Aveva scritto su Facebook di non essere dispiaciuta per la morte di Bogdan Vasilache, deceduto nell'incidente di Verolanuova che costò la vita anche ai due fratellini Facchinelli

Bogdan Vasilache

Viviana Beccalossi, assessore al Territorio e Urbanistica della Lombardia, è stata rinviata a giudizio con l’accusa di aver diffamato su Facebook Bogdan Vasilache, il 19enne morto l’incidente a Verolanuova che costò la vita anche ai due fratellini Greta e Matteo Facchinelli, di 5 e 11 anni. A sporgere denuncia contro l’assessore è stata la madre del ragazzo romeno.

Questo il ‘post’ incriminato: “Un solo commento: non mi dispiace affatto che questo rumeno ubriaco e assassino sia morto, anzi…”. Dalle successive analisi sul corpo del ragazzo, però, è risultato che era al volante completamente sobrio e senza aver fatto uso di droghe. La prima udienza è stata fissata a luglio 2016.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diffama ragazzo morto in un incidente, Beccalossi a processo

BresciaToday è in caricamento