menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Il ricordo di tutto il paese: l'ex sindaco Fappani lascia moglie e figlie

Si è spento a 88 anni l'ex sindaco di Bassano Bresciano Battista Fappani: mercoledì mattina i funerali. Lo piangono la moglie Maria e le tre figlie

In tanti ancora lo ricordano per il suo lungo impegno in campo amministrativo: non solo sindaco di Bassano Bresciano, ma pure dirigente in campo agricolo, amministratore di consorzi e cooperative, consigliere e revisore degli ospedali della Bassa, vicepresidente dell'Ussl, l'Unità socio-sanitaria locale che oggi è Asst.

Era sempre stato bene, poi negli ultimi mesi un lento e inesorabile peggioramento. Aveva 88 anni Battista Fappani, ex sindaco di Bassano morto in questi giorni all'ospedale di Manerbio. Sono attesi in tantissimi al suo funerale: la cerimonia è programmata per mercoledì mattina alle 10 nella chiesa parrocchiale del paese. Lo piangono la moglie Maria, e le figlie Sara, Francesca e Giusy.

Una vita piena: ha cominciato la sua carriera politica nel mondo dell'agricoltura, fino a diventare presidente del Collegio sindacale del Centro vitivinicolo bresciano, e amministratore delle Istituzioni agrarie raggruppate, del Consorzio Mella e Fontanili.

Veniva dalla scuola della Democrazia Cristiana, che ha forgiato per decenni uomini politici (e molti che governano ancora oggi): in ambito sanitario, Fappani è stato consigliere degli ospedali di Leno, Manerbio e Pontevico, consigliere nel Collegio dei revisori per l'ospedale di Gardone, vicepresidente dell'Ussl territoriale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia si avvicina alla zona arancione: c'è una data per sperare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento