Autostrada Valtrompia, Legambiente: “Siamo fuori tempo massimo”

Dario Balotta risponde agli industriali di Brescia, che hanno sostenuto la necessità strategica dell’arteria stradale

Il responsabile regionale trasporti di Legambiente, Dario Balotta

“Per l'autostrada della Val Trompia siamo fuori tempo massimo”. Con queste parole Dario Balotta, responsabile trasporti di Legambiente Lombardia, ha replicato agli industriali di Brescia che hanno sostenuto la necessità strategica dell’arteria stradale.

E’ da trent’anni, ormai, che si parla del progetto sempre finito in un nulla di fatto. Ora, secondo Balotta, “la mobilità in Val trompia è totalmente cambiata: i traffici merci sono calati, le aziende chiuse e delocalizzate. Nuove prospettive di sviluppo per la valle vanno ricercate in attività di bonifica e di recupero ad altre funzioni delle grandi aziende”.

“Non saranno pochi chilometri di aumento della velocità commerciale ad aumentare la competitività dell'area - continua ancora l’esponente ambientalista -. L'autostrada Valtrompia realizzata oggi servirebbe per nascondere un la grave assenza di prospettive strategiche di sviluppo nel Bresciano da parte della politica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento