menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

E’ morto Roberto Abeni, stroncato in casa da un improvviso malore

Lo hanno trovato senza vita sabato mattina nella sua abitazione: Roberto Abeni aveva 54 anni, era stato arrestato nel 2014 perché parte del gruppo dei secessionisti del Tanko

L'etichetta che lo ha inevitabilmente accompagnato per una vita intera era forse quella che preferiva di più: un secessionista “storico”, già attivista nei primi anni della Lega Nord. Era tornato alla ribalta della cronaca in occasione del suo arresto, datato 2014, in quanto parte integrante del gruppo dei 24 secessionisti di Lombardia e Veneto che avrebbe voluto occupare Piazza San Marco a Venezia a bordo dell'ormai celebre Tanko, una sorta di carro armato artigianale che era stato costruito sulla base di un trattore.

Roberto Abeni è morto all'età di 54 anni nella sua casa di Brescia, probabilmente a causa di un malore, anche se le cause della sua dipartita sono ancora in corso di accertamento. Sabato mattina è stato trovato senza vita, nella sua casa in città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento