rotate-mobile
Politica Chiari

Malato da tempo, tutto il paese ricorda il vicesindaco che amava la lirica

Mercoledì mattina i funerali di Adolfo Zipponi, morto a 71 anni all'ospedale di Orzinuovi dove era ricoverato da tempo. Era stato assessore e consigliere a Chiari dal 1980 al 1995

Tutta la comunità si stringe al cordoglio della famiglia: è morto a 71 anni l'ex vicesindaco di Chiari Adolfo Zipponi. Era da tempo ricoverato nel reparto di Cure Paliative dell'ospedale di Orzinuovi. Già fissata la data dei funerali: verranno celebrati mercoledì mattina (ore 10) nella chiesa parrocchiale del paese.

“L'onestà fu il suo ideale”, recita il necrologio. Zipponi lascia la moglie Marilena, le figlie Monica con Stefano, Giovanna con Gabriele, le sorelle, i cognati e le cognate, gli “amici sinceri” e i parenti tutti.

Uomo politico di lungo corso era stato vicesindaco e consigliere comunale, assessore a varie riprese dal 1980 al 1995. Può essere considerato uno dei primi e principali sostenitori della settimana internazionale della lirica che ebbe tanto successo a Chiari, quando era assessore alla cultura.

Negli anni è stato anche coordinatore dell'Ussl, l'Unità Socio Sanitaria Locale che poi cambierà denominazione, presidente della sezione locale dell'Avis e pure della banda cittadina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malato da tempo, tutto il paese ricorda il vicesindaco che amava la lirica

BresciaToday è in caricamento