Post pandemia, di cosa hanno bisogno partite IVA e imprese per ripartire

In Lombardia più di un quinto delle imprese ha richiesto recentemente finanziamento. Come ottenere liquidità in tempi veloci

In tempo di post pandemia le imprese e le partite IVA per poter ripartire hanno bisogno di liquidità in tempi veloci. In Lombardia più di un quinto delle imprese ha richiesto recentemente finanziamenti e per più del 50% delle volte tali imprese non riescono ad avere risposte nel giro di un mese e anche nel territorio di Brescia oltre il 20% delle imprese ha richiesto liquidità negli ultimi mesi ma faticano a trovare risposta. L'elemento chiave per poter far ripartire i progetti del territorio è la velocità, occorre abbattere la burocrazia e agevolare l'accesso ai prestiti e finanziamenti indispensabili per una ripartenza al 100%. 

Ma a Brescia c'è anche chi ha pensato ad un prestito ad hoc rivolto a società di capitali costituite da almeno due anni con fatturato superiore a 100mila euro o ditte individuali e società di persone costituite da almeno cinque anni con fatturato superiore a 100mila euro. Si chiama X Instant e per accedere al finanziamento occorre solo la partita IVA, un documento d'identità e il codice fiscale. X Instant è stato pensato per essere semplice, veloce e trasparente. E' semplice perché basta la partita IVA e collegare i conti inoltre le informazioni da inserire sono poche e chiare e puntano ad evitare la burocrazia tradizionale che rallenta i processi; è veloce perché bastano 20 minuti per richiederlo ed entro 48 ore i soldi sono sul conto grazie alla condivisione sicura e digitale dei dati dei tuoi conti correnti ed infine è  trasparente perché è possibile sapere se è stata negata la richiesta oppure accettata e in questo caso  X Instant è trasparente sull'importo erogabile e sulle condizioni.

Si parla di

Video popolari

Post pandemia, di cosa hanno bisogno partite IVA e imprese per ripartire

BresciaToday è in caricamento