Venerdì, 24 Settembre 2021
Sicurezza Desenzano del Garda

Smartphone, cinture di sicurezza e velocità: cosa non fare quando si guida

Arriverà anche nel Bresciano la campagna di sensibilizzazione #seisicuro, organizzata da Polizia di Stato e Autostrade per l'Italia

Arriverà anche in provincia di Brescia, e più precisamente nell'area di servizio Monte Alto Ovest sulla A4, in territorio di Desenzano del Garda, la campagna di sensibilizzazione #seisicuro organizzata dalla Polizia di Stato in collaborazione con Autostrade per l'Italia. La campagna proseguirà fino alla prima settimana di settembre, dopo aver attraversato tutta la penisola fin dalla seconda metà di luglio.

La "carovana" di Polizia e Autostrade per l'Italia

Presso le principali aree di servizio è possibile, infatti, incontrare una vera e propria “carovana” grazie alla quale gli agenti della Polizia Stradale e il personale di Autostrade per l'Italia forniranno una serie di servizi di caring per gli automobilisti. Solo negli primi giorni dell'iniziativa, sono circa 4.000 gli automobilisti che hanno potuto ricevere assistenza su traffico e la viabilità direttamente dagli agenti della Polizia Stradale e dal personale di Aspi. Oltre 2.000 tra adulti e bambini hanno compilato il quiz sulla guida sicura, mentre sono stati distribuiti 5.000 gadget, tra etilometri e borracce.

La Croce Rossa e il Pullman Azzurro

Gli utenti lungo le aree di servizio interessate dalla campagna durante l’esodo potranno usufruire di assistenza sanitaria di primo livello – praticata da medici della Croce Rossa – conoscere in tempo reale le informazioni sul traffico insieme a notizie e consigli per una guida sicura, grazie alla distribuzione di materiale informativo per viaggiare senza rischi. Presso il Pullman Azzurro della Polizia di Stato e il camper di Autostrade per l’Italia adulti e bambini possono inoltre compilare un quiz digitale sulla guida sicura, ricevendo in dono un etilometro e una borraccia termica. In alcune aree di servizio viene anche offerto il servizio gratuito di lavaggio dei cristalli e dei fanali, uno dei primi requisiti per guidare in sicurezza.

I quattro comportamenti più dannosi

Uso dello smartphone al volante, eccesso di velocità e mancato uso delle cinture di sicurezza, utilizzo di alcool e di droghe rappresentano i quattro comportamenti scorretti e pericolosi che, secondo le più recenti statistiche, sono le principali cause di incidentalità in strade e autostrade. E’ su questi comportamenti che si è focalizzata la creatività della campagna di comunicazione promossa proprio durante i giorni a maggior flusso di traffico per l’esodo estivo.

Un mix di informazioni di servizio e di mini-racconti che, grazie alla presenza del testimonial Dario Vergassola, usa il linguaggio dell’ironia per comunicare tematiche rilevanti per la sicurezza stradale. La campagna #seisicuro sarà dunque a Desenzano, a Monte Alto Ovest, mercoledì 28 agosto, domenica 1 e giovedì 5 settembre. Il calendario completo è consultabile anche sul sito web di Autostrade per l'Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smartphone, cinture di sicurezza e velocità: cosa non fare quando si guida

BresciaToday è in caricamento