Rivoluzione in Via Rose: entro un anno il nuovo sottopasso da 4 milioni di euro

Al via i lavori per la realizzazione del nuovo sottopasso di Via Rose: investimento da oltre 4 milioni di euro e tutto pronto per il settembre del prossimo anno

Il passaggio a livello di Via Rose

Poco più di un anno alla “rivoluzione” di Via Rose a Brescia: sono da poco iniziati i lavori per la realizzazione del nuovo sottopasso, così da “tagliare” le problematiche legate al passaggio a livello, un intervento previsto nell'ambito del progetto “Oltre la Strada” per il recupero e la riqualificazione delle periferie cittadine. I nuovi interventi seguono quelli avviati a gennaio e conclusi alla fine di maggio, che hanno comportato lo spostamento provvisorio di tutti sottoservizi, oltre allo spostamento di un'accesso carraio di un'attività localizzata proprio sulla strada.

I lavori verranno realizzati dall'impresa bresciana Pac Spa di Capo di Ponte, Valle Camonica, selezionata con procedura aperta con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. L'importo dei lavori è di poco superiore ai 4 milioni di euro, con un ribasso del 5,2%: la durata degli stessi è di circa 300 giorni (quando da progetto ne erano stati previsti più di 500).

Le modifiche alla viabilità

Dallo scorso aprile il transito su Via Rose è consentito solo ai residenti autorizzati, mentre da lunedì scorso (17 giugno) è interdetto anche il transito pedonale. Le limitazioni rimarranno in vigore fino alla conclusione dei lavori, prevista entro il settembre del prossimo anno.

Per garantire il collegamento del quartiere con il cimitero Vantiniano e le attività commerciali di via Milano, Brescia Trasporti attiverà una navetta gratuita che effettuerà un percorso ad anello in senso antiorario dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17, ogni 20 minuti, lungo il percorso: via Divisione Acqui, via Dalmazia, via Tempini, via Industriale, via Milano, via Villa Glori, via Lunga, via Rose di Sotto, via Passo Aprica, via Divisione Acqui.

Il progetto del sottopasso

L’intervento proposto in Via Rose si propone l’obiettivo di agevolare i collegamenti viari tra la Tangenziale Ovest e il tessuto urbano in quanto, eliminando le interferenze con la linea ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo, consentirà l’ingresso degli autoveicoli verso il centro cittadino, in alternativa a Via Milano.

La storica presenza del passaggio a livello in Via Rose, che frequentemente viene chiuso per consentire il passaggio dei treni, rappresenta la principale causa di perturbazione del flusso di traffico in ingresso e in uscita alla Città, stimabile in circa 1600-1800 autoveicoli/ora nelle fasce orarie di punta con presenza di veicoli pesanti intorno al 5% del traffico totale.

Attualmente il passaggio a livello è dotato di doppia sbarra con sequenza di chiusura differenziata e frequenza di movimentazione variabile tra due e quattro volte ogni ora. Il progetto prevede di approfondire l’asse stradale tramite la realizzazione di un sottopasso alla linea ferroviaria in grado di garantire l’indipendenza dei flussi di traffico, stradali e ferroviari. Oltre a questo si prevede la realizzazione di una nuova viabilità per garantire l'accesso ai residenti degli immobili limitrofi all'intervento. Sarà infine mantenuta l'attuale rotatoria all'incrocio tra Via Rose e Via Industriale.

Il cronoprogramma dei lavori

Una storia che comincia da lontano, ma non troppo. Il progetto preliminare è dell'agosto del 2016, meno di un anno dopo è stato redatto il progetto definitivo, infine quello esecutivo che risale al maggio del 2018. Nel gennaio scorso hanno preso il via le prime “opere propedeutiche”, tra cui lo spostamento dei sottoservizi. In questi giorni sono partiti invece i lavori veri e propri, con il cantiere per la realizzazione del sottopasso. Nelle prossime settimane si provvederà anche alla bonifica degli ordigni bellici ritrovati in loco. Tutto pronto entro e non oltre settembre 2020.

Potrebbe interessarti

  • Controlli a tappeto nel cuore della movida: 430 multe al mese, più di 14 al giorno

  • Incredibile ma vero: autolavaggio fai da te con vodka e dentifricio

  • Auto elettriche, il "boom" è ancora lontano: quante se ne comprano a Brescia

  • I migliori frigoriferi portatili per auto

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

  • Esce di casa e scompare: trovato morto nel lago

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Tenta il suicidio buttandosi dal terzo piano, grave un ragazzo

Torna su
BresciaToday è in caricamento