Rivoluzione in pieno centro: Piazza Arnaldo sarà tutta pedonale

Tra poco al via la sperimentazione estiva per la futura (e completa) pedonalizzazione di Piazzale Arnaldo: ecco le novità della viabilità

Sarà presto realtà la pedonalizzazione completa di Piazzale Arnaldo: il transito veicolare sarà vietato a ogni mezzo a motore, salvo per ambulanze e veicoli di emergenza, come già accade oggi nei fine settimana. Un progetto da tempo annunciato dall'amministrazione comunale, e che adesso vede finalmente il traguardo. Non tutto subito, chiaro: entro la fine di giugno prenderà il via il primo vero “beta-test”, una fase sperimentale di cui si tireranno le somme prima dell'autunno.

Il progetto di pedonalizzazione

Come detto il progetto di pedonalizzazione completa di Piazza Arnaldo comincia da lontano, da molto lontano. Fa parte del programma elettorale della Giunta Del Bono che l'aveva anticipato addirittura un paio d'anni prima della rielezione. Quella che oggi è una pedonalizzazione temporanea, appunto solo per i weekend e nei festivi, diventerà una pedonalizzazione permanente.

Ma come funzionerà? Inevitabili le modifiche alla viabilità. In particolare si segnala lo spostamento della Zona a traffico limitato: il varco Ztl non sarà più in Via Tosio, ma trasferito tra Via Trieste e Vicolo dell'Aria. Entrambe le strade saranno poi interessate da alcuni ritocchi viabilistici. Ma le modifiche interesseranno anche i plateatici di bar e locali, che in alcuni casi potranno essere posizionati anche sulla strada (ad esempio nell'ex Mercato dei Grani).

Le modifiche alla viabilità

Niente di trascendentale, ma comunque qualche modifica significativa. A partire da Via Callegari: verrà modificato il senso di marcia, permettendo alle auto che arrivano da Corso Magenta di svoltare a destra. Sarà definitivo anche il senso di marcia di Vicolo dell'Ortaglia, in direzione Viale Venezia, che oggi è così solo nel fine settimana. Altra novità: al termine della strada si potrà svoltare anche a destra, e non solo a sinistra.

Per quanto riguarda Via Trieste, con lo spostamento della Ztl i non residenti non potranno fare altro che proseguire dritto. Per chi arriva invece da Via Spalto San Marco, il percorso obbligato sarà lungo Via Alberto Mario, poi a sinistra in Via Orientale e di nuovo a sinistra per Piazza Tebaldo Brusato (dove c'è la caserma dei carabinieri). 

Parcheggi e barriere

Come già accade nel weekend, saranno le fioriere a delimitare lo stop al transito delle auto. Non verranno più spostate, bloccando di fatto ogni accesso (salvo i mezzi di soccorso, come abbiamo scritto qualche riga fa). Anche con il riordino viabilistico sarà comunque garantito l'accesso ai residenti e ai titolari di locali e negozi, per carico e scarico. Proprio per il carico e scarico saranno realizzati quattro nuovi parcheggi. Niente più parcheggi invece all'interno di Piazza Arnaldo. Gli stalli di sosta di Vicolo dell'Ortaglia, infine, saranno tutti riservati ai residenti. Andrà tutto come deve andare? Passata l'estate, si vedrà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

  • Si sente male all'Università, poi la situazione precipita: ragazza muore di meningite

Torna su
BresciaToday è in caricamento