Sosta abusiva negli stalli per disabili: a Brescia 4 multe al giorno

Nei primi sette mesi dell'anno sono state elevate quasi 900 multe, circa 4 al giorno, per sosta abusiva negli stalli riservati ai disabili

Quasi 5000 multe in quattro anni, per sosta vietata sugli stalli riservati ai disabili: sono questi i numeri, pubblicati da Bresciaoggi, che raccontano di una cattiva abitudine che non purtroppo non accenna a diminuire, nemmeno a Brescia. Nei primi sette mesi del 2019, infatti, da gennaio alla fine di luglio, sono già 867 le sanzioni elevate dagli agenti della Polizia Locale cittadina. Lo scorso anno erano state quasi 1.300, poi poco più di un migliaio nel 2017, addirittura 1.352 nel 2016.

Sosta abusiva e inciviltà

Non è soltanto una questione del mancato rispetto delle regole, e quindi della sosta abusiva, del parcheggio dove non si può parcheggiare. E' una questione di civiltà. Sottrarre il posto auto a un disabile, infatti, è una delle cose più becere che si possono fare. Le giustificazioni non bastano: a nulla può servire la scusa del parcheggio che manca, della sosta di pochi minuti, della fretta. Insomma, quando è troppo è troppo.

La media degli ultimi tre anni è calcolata in quasi tre multe e mezzo al giorno. Per quest'anno invece sono già quattro: questo significa che, andando avanti con questo ritmo, entro la fine del 2019 potrebbero arrivare quasi 1.500 multe per sosta vietata negli stalli dei disabili.

Multa salata e sanzioni accessorie

A differenza di una semplice multa per divieto di sosta, che “vale” meno di 40 euro, con il parcheggio abusivo sugli spazi per disabili la sanzione è più che raddoppiata: il conto è salato e arriva fino a 87 euro. In due casi su tre (tra il 60 e il 70% del totale) le auto vengono poi rimosse con il carro attrezzi: il che implica un'ulteriore aggravio pecuniario, di altri 100 euro. Tondi tondi.

Come se non bastasse, la multa nelle aree di sosta riservate ai disabili comporta anche la decurtazione di due punti sulla patente. E non ci sono solo le soste abusive. La Polizia Locale fa sapere che ogni anno vengono sequestrati fino a 50 tesserini disabili che sono scaduti, fotocopiati, trasferiti o contraffatti.

Divieto di sosta e non solo

Lo scorso anno, a Brescia, la Polizia Locale ha elevato più di 108mila sanzioni per automobili parcheggiate in divieto di sosta. Di queste, circa l'1% (appunto, quasi 1.300) sono quelle per la sosta abusiva negli stalli riservati ai disabili. Ma le multe, in tutto l'anno, sono molte di più: dall'abbandono dei rifiuti alle revisioni scadute, solo per citarne alcune, nel 2018 se ne contano più di 220mila.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vomita sangue in classe, muore dopo essere stato dimesso: 5 medici a processo

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

  • Aperitivi e cocaina: arrestato barista, chiuso il locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento