Brescia, la Fase 2 comincia dai cantieri stradali: al via i lavori del nuovo sottopasso

Sono riprese le attività per il cantiere del nuovo sottopasso di Via Rose: a maggio la posa del monolite già realizzato lo scorso inverno. Tutto pronto per l’autunno

Sono ripresi da qualche giorno i lavori per la realizzazione del nuovo sottopasso di Via Rose, intervento previsto nell’ambito del progetto Oltre la Strada e propedeutico allo sviluppo del servizio ferroviario suburbano sulla linea Brescia-Iseo e alla riqualificazione di Via Milano. 

I lavori, iniziati nel giugno dello scorso anno, erano stati sospesi il 12 marzo scorso a causa dell’emergenza Covid-19: sono stati affidati all’impresa Pac Spa di Capo di Ponte, mentre la direzione lavori è di Brescia Infrastrutture.

Primi movimenti nel cantiere

In questi primi giorni sono state svolte le attività di riorganizzazione del cantiere, indispensabili per garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori (servizio mensa, integrazione servizi igienici, locali per l’assistenza, sanificazioni, etc.). 

Tutto secondo quanto previsto dal “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” sottoscritto dalle parti sociali in attuazione delle misuri di contenimento della diffusione del Coronavirus.

Il cronoprogramma dei lavori

Le attività entreranno nel vivo da qui a breve, con il completamento delle opere necessarie alla spinta del monolite già realizzato nei mesi di gennaio e febbraio. La spinta del monolite sotto la ferrovia, che inizialmente era stata programmata verso la fine di marzo, è stata ora fissata dal 15 al 17 maggio.

Durante le delicate operazioni verrà sospesa temporaneamente la linea ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo, nel troppo compreso tra le stazioni Brescia Centrale e Brescia Borgo San Giovanni. Salvo imprevisti, l’apertura del nuovo sottopasso è prevista entro l’autunno. L'investimento complessivo è di oltre 4 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento