Martedì, 18 Maggio 2021
Mobilità Sostenibile

Tutti in sella: dopo lo stop Coronavirus riparte il servizio di Bicimia

Potrebbe ripartire dopo il 20 maggio il servizio di bike sharing di Bicimia, dopo la pausa forzata per Coronavirus: disponibili più di 400 biciclette in 85 postazioni

Foto Flickr Comune di Brescia

La Fase 2 passa inevitabilmente dalla mobilità sostenibile: è con questo spirito che il Comune e Brescia Mobilità annunciano – probabilmente già dalla prossima settimana – la riattivazione di Bicimia, il servizio di bike sharing cittadino che oggi si compone di una flotta di oltre 400 biciclette, 85 postazioni fisse in tutti i quartieri di Brescia e più di 28mila abbonati. Dalla prossima settimana verrà riaperto anche il Bike Point di Largo Formentone, con possibilità di effettuare manutenzioni per la propria bicicletta.

Come funziona il servizio Bicimia

Bicimia è il celebre sistema automatico di noleggio biciclette che permette a chiunque di utilizzare una due ruote “collettiva” per muoversi agevolmente in libertà. Per poter usufruire del servizio è necessario dotarsi della Omnibus Card, una card multiservizi su cui è possibile “caricare” tutti i servizi erogati dalle società del gruppo Brescia Mobilità, e quindi abbonamenti e biglietti, parcheggi e parcometri (oltre appunto a Bicimia). Le biciclette di Bicimia possono essere “prelevate” in tutti gli 85 punti della città: la riconsegna del mezzo può avvenire invece in un punto diverso.

Tutte le postazioni in "diretta" sul web

Da poco più di un anno sono in servizio anche 15 biciclette elettriche, a pedalata assistita, disponibili nelle postazioni della stazione ferroviaria, in San Faustino, in Corso Zanardelli, Piazza Arnaldo e Via Branze (vicino all'università). Sul sito web di Brescia Mobilità è possibile verificare in diretta la disponibilità delle Bicimia in tutte le postazioni operative, da Fossa Bagni a Via Sostegno, San Polo e Sant'Eufemia, Borgo Trento, Villaggio Violino e così via.

Novità per parcheggi e metropolitana

Sempre sul tema mobilità, a partire da lunedì 18 maggio è stato programmato anche il potenziamento della metropolitana: la frequenza verrà incrementata con l'impiego di un maggior numero di treni in contemporanea e passaggi più ravvicinati nella fascia oraria che va dalle 7 alle 19. E' stata infine prorogata fino a domenica 24 maggio la sospensione della Ztl in centro storico e di tutte le aree di sosta a pagamento (regolamentate a parcometro) sul territorio cittadino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti in sella: dopo lo stop Coronavirus riparte il servizio di Bicimia

BresciaToday è in caricamento