Le auto più vendute in provincia di Brescia

La graduatoria delle immatricolazioni a Brescia e provincia: prima la Panda, seguono Clio e Polo. E per chi volesse cambiare auto? Breve guida ai marchi storici

L'auto più venduta a Brescia e provincia? Das Panda. E' l'inossidabile Fiat Panda la vettura immatricolata più volte nel corso dell'anno: ben 1839 vetture, la conferma solida di un primato che prosegue da chissà quanto tempo. Sono questi i dati relativi alle immatricolazioni del 2018, appunto a Brescia e provincia: a completare il podio delle vendite la Renault Clio e la Volkswagen Polo. Seguono poi Volkswagen Golf, Lancia Y e Citroen C3.

Modelli e marche più vendute

Se questi sono i modelli, la graduatoria delle immatricolazioni non può esimersi dalle vendite per marca: al primo posto ovviamente la Fiat, con 4424 vetture vendute e immatricolate nel 2018, segue Volkswagen, e poi Renault e Ford. Tutto immutato rispetto al 2017: solo tra quinto e sesto posto si “scambiano” Opel e Citroen, con il marchio francese scavalcato (almeno nel 2018) dal marchio tedesco.

Il mercato delle auto

Mercato sempre florido, ma che risente delle inevitabili oscillazioni dell'economia, nazionale e internazionale. Anche per questo il calo è sensibile in Italia: meno 3,1% di auto vendute tra 2017 e 2018. A Brescia e provincia va anche peggio: il 3,5% in meno da un anno all'altro. Ma quante sono le auto vendute e immatricolate a Brescia e provincia? Lo scorso anno si contano 38.185 nuove immatricolazioni, quasi 1500 in meno sul 2017. 

Diesel o benzina

Non c'è storia tra diesel e benzina: nel 2018 a Brescia e provincia sono state immatricolate 21.650 auto a diesel contro 12.744 auto a benzina. Ma a queste s i aggiungono le altre 3.068 vetture immatricolate attrezzate con serbatoio di benzina e impianto Gpl, e altre 554 vetture a benzina e metano. Spazio green: le auto ibride sono 1573, e 57 quelle totalmente elettriche.

Concessionarie auto a Brescia

Giusto per farvi un'idea, perché in città (e in provincia) sono davvero tantissime: nella nostra breve selezione abbiamo tenuto conto della storicità, del parco macchine, del fatturato. Dunque segnaliamo il Gruppo Bossoni, che è rivenditore autorizzato Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Jeep, Volvo, Kia e Peugeot, con sedi a Brescia e provincia, Cremona, Mantova e Piacenza, poi lo storico Bonera Group, rivenditore ufficiale di Mercedes, Smart, Bmw, Mini, Toyota e Lexus con sedi a Brescia, Lonato e Costa Volpino, un altro marchio storico bresciano come Nanni Nember, rivenditore ufficiale Bmw e Mini e che sta per aprire una nuova sede a Desenzano del Garda, infine il Gruppo Carmeli di San Zeno, rivenditore Renault, Dacia, Nissan, Mercedes e Smart, oltre al multibrand dell'usato e del chilometro zero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si sente male in casa, sotto gli occhi della moglie: morto storico ristoratore

  • Fine di un incubo, Elisa è stata ritrovata e sta bene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento