Pioggia e vento, la furia dal cielo: un morto e un disperso, la conta dei danni

Tantissimi gli interventi dei Vigili del Fuoco per il temporale di giovedì sera: e mentre si contano i danni si deve già affrontare una tragedia

E alla fine il temporale è arrivato. Nubi nere dal cielo, forte vento e una pioggia battente per quasi due ore, in diverse zone della provincia dai laghi alle montagne: ma a fronte di una papabile rinfrescata delle temperature, che si sente anche venerdì mattina, non sono pochi i danni causati dal maltempo di giovedì sera. Anzi, l'ombra di una tragedia ha già oscurato il sole: il pasticcere Jannes Possi è stato ritrovato senza vita in un burrone, dopo che era stato dato per disperso qualche ora prima.

Ma c'è anche un’altra persona che non si trova, non sulle montagne ma sul lago di Garda: si tratterebbe di un turista che non sarebbe più rientrato in albergo dopo il forte temporale. Ricerche serrate, nella speranza di ritrovarlo sano e salvo: al momento non è dato sapere dove alloggiasse.

Il bilancio del maltempo. Più che la pioggia è stato il vento a causare i danni maggiori: in lungo e in largo si contano decine di alberi caduti e rami spezzati, dalla città - si è allagato il sottopasso di Via Dalmazia, e in Via Corsica per strada si sono ribaltate alcune barriere di plastica - alla provincia, dalle valli alla Franciacorta, fino alla Bassa Bresciana. Seppure l'acqua è venuta giù forte soprattutto verso l'ovest bresciano, è in Valsabbia che i temporali hanno creato più disagi.

In particolare si segnala una strada chiusa al traffico ad Agnosine, causa la caduta di un grosso albero abbattuto dal vento. Poteva andare peggio a Capovalle: un gruppo di giovani scout sono rimasti bloccati in montagna a causa della bomba d'acqua, e riportati in salvo ad altitudini più lievi dagli operatori della Protezione Civile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Cadavere ritrovato nel lago d'Iseo: forse è la giornalista Rosanna Sapori

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Nel Bresciano il primo Porsche Experience Center d'Italia (da 26 milioni)

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento