Meteo

Soffia il vento polare sulla pianura padana: si rischia mezzo metro di neve

La situazione non accenna a migliorare, almeno per ora: attese precipitazioni nevose per tutta la mattina anche in provincia di Brescia. Attenzione a temporali e bufere

Soffia il vento in provincia di Brescia: è un freddo polare, in arrivo dall’Artico, che porta con sé forti precipitazioni nevose. Ha nevicato tutta la notte, sta continuando in queste ore – praticamente in tutto il territorio bresciano – e non si esclude che in certe zone possa proseguire fino al primo pomeriggio, e oltre. Ma quale sarà la situazione delle prossime ore?

Gli esperti di 3bmeteo.com segnalavano neve intensificazione su tutto il Nord-ovest, ma in particolare sulla Lombardia. In alcune zone, a partire dal nord della Lombardia fino al Veneto e poi verso il Friuli, sono attesi anche accumuli di 40 o 50 centimetri di neve, e non solo sulle vette più alte. Come si vede nella mappa, saranno meno intense le precipitazioni nelle zone pianeggianti.

La situazione e le previsioni delle prossime ore

All’alba di lunedì l’apice del maltempo si è registrato in Liguria, con rovesci e temporali anche di forte intensità: “Bufere di neve imperversano sull’Appennino retrostante a Genova, sfondando sulle langhe piemontesi e sull’Alessandrino, ma anche sull’Appennino emiliano occidentale”. Della Lombardia si era detto: “Gli accumuli superano i 10-15 centimetri al suolo su vaste aree della Lombardia centro-occidentale; Milano è completamente bianca”.

Le previsioni della mattinata: gli accumuli sono destinati “ulteriormente ad aumentare” nelle prossime ore. Massima attenzione allora a fenomeni come i temporali nevosi, con forti precipitazioni e il rischio – in caso di forte vento – di trovarsi nel mezzo di una bufera di neve.

+++ ULTIMO AGGIORNAMENTO +++

Un fronte di aria tiepida ha già raggiunto alcune aree della provincia, tra cui Brescia città e dintorni, dove ha cominciato a piovere o comunque cade pioggia mista a neve. Continua a nevicare invece nelle valli - Valcamonica, Valsabbia e Valtrompia - e in alcune zone del lago di Garda, della Bassa e dell'Ovest, ai confini con la provincia di Bergamo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soffia il vento polare sulla pianura padana: si rischia mezzo metro di neve

BresciaToday è in caricamento