Meteo

Freddo polare in arrivo: fiocchi anche in pianura, sulle Alpi la "nevicata perfetta"

Temperature in calo e neve in arrivo, forse, anche in provincia di Brescia: tra martedì e mercoledì un vortice polare raggiungerà l'Europa. Nel weekend sulle Alpi la “nevicata perfetta”

Il ghiaccio sul cruscotto, la mattina, non è una novità: è qualche giorno ormai che in gran parte della provincia la notte si è già arrivati a zero (e all'alba, pure). Ma il clima sta cambiando, siamo già a dicembre: tempo poche ore e le temperature scenderanno ancora, e si prevedono nevicate anche in bassa quota, anche nella pianura bresciana. Fino al fine settimana, dopo sulle Alpi è attesa la “nevicata perfetta”: al Tonale e sull'Aprica si aspetta fino a un metro di neve.

Il vortice polare arriva in Europa

Lo riferiscono da Zena Storm Chaser, gli specialisti in previsioni meteo di temporali e neve, collaboratori di Meteo Radar: “Ci stiamo avvicinando a un periodo dinamico – queste le anticipazioni di lunedì – e un lobo del vortice polare crollerà sull'Europa. Si tratta di aria polare marittima, che farà irruzione in queste ore e che da martedì porterà una graduale diminuzione delle temperature, un netto calo termico con neve a bassa quota”.

Dove nevicherà di sicuro

Nevicate certe lungo l'Appennino ligure ed emiliano, in tarda serata anche nella pianura piemontese (fino ad Alessandria). Mercoledì qualche fiocco anche nella zona di Torino, ma la neve scenderà davvero lungo tutta la Via Emilia, quindi tra Bologna e Piacenza: “L'aria fredda arriverà sulla Pianura Padana, dove è attesa una discreta nevicata, tra i 10 e i 12 centimetri”.

La situazione in provincia

E la provincia di Brescia? Mercoledì potrebbe nevicare nella Bassa Bresciana e in alcune zone del Veneto. Aspettando il weekend: “Un ramo del vortice polare raggiungerà il Mediterraneo e seppellirà letteralmente le Alpi. Tra venerdì e sabato assisteremo alla nevicata perfetta: a Livigno, sul Tonale e Aprica scenderà quasi un metro di neve, o forse di più”.

Il calo delle temperature è confermato anche dall'associazione Meteopassione: “Mercoledì mattina è atteso un peggioramento del tempo sul Bresciano – si legge in una nota – in concomitanza dell'ingresso di aria più fredda nei bassi strati, dalla porta delle bora”. Dunque si aspetta neve “generalmente oltre i 400 metri”, mentre in pianura “si dovrebbero alternare momenti di pioggia a momenti in cui i fiocchi potranno temporaneamente scendere più in basso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Freddo polare in arrivo: fiocchi anche in pianura, sulle Alpi la "nevicata perfetta"

BresciaToday è in caricamento