Colpo di coda dell'inverno: il Maniva 'sommerso' da 70 centimetri di neve

Il Maniva dopo la nevica di martedì (foto: Carlocontessa - Instagram)

Per dare un po' di respiro alle strutture alberghiere e sciistiche bresciane, messe in ginocchio dall'epidemia di coronavirus, ieri è arrivata un'abbondante nevicata, che speriamo possa richiamare tanti appassionati per le ultime sciate di fine anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dai comprensori di Ponte di Legno a quelli del monte Maniva, i fiocchi sono scesi senza sosta per diverse ore. E, proprio sul Maniva, sono caduti la bellezza di 70 centimetri di neve, che renderanno ancora più bella la ciaspolata "Maniva di Luna", già sposata al 14 marzo a causa delle misure decise da Regione e Governo per fermare il contagio del Covid-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • Tragico gesto estremo: giovane uomo muore suicida a 38 anni

  • Scoppia la tv, la casa si riempie di fumo: donna muore tra le braccia della figlia

  • Positivo al coronavirus: altra classe in quarantena, tampone per tutti i compagni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento