Meteo

Violenti temporali e rischio supercelle, torna l'allarme in Lombardia: le zone interessate

Le ultime previsioni meteo

Continua l'allarme forti temporali in Lombardia, purtroppo ancora con rischio supercelle, dopo quelle che – questa settimana – hanno colpito il Cremonese e soprattutto il Mantovano, devastato da vento e grandine grossa come uova. Negli ultimi giorni la nostra provincia è stata letteralmente graziata, considerando che anche il Veronese è stato colpito dal maltempo.

Oggi, venerdì 30 luglio, sarà un'altra giornata a rischio. In Lombardia sono attesti "febomeni in traslazione dal Piemonte verso est dopo le 16-17, con temporali che interesseranno le medio alte pianure. Possibile sfuriata intensa soprattutto tra Milano, Bergamo e Brescia (supercelle) – scrivono gli esperti di zenastormchaser.it –. Particolare attenzione al Comasco/Chiavenna, dove anche fenomeni non particolarmente violenti potrebbero innescare disagi".

In arancione la zona a più alto rischio - fonte: zenastormchaser.it
Rischio forti temporali e supercelle-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenti temporali e rischio supercelle, torna l'allarme in Lombardia: le zone interessate

BresciaToday è in caricamento