rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024

E' arrivata la neve, anche in pianura: un manto bianco in diverse località bresciane

Ecco com'è andata mercoledì 8 dicembre

Le previsioni meteo degli ultimi giorni non hanno sbagliato, almeno non di molto: neve all'Immacolata doveva essere, e neve è stata. Certo non in tutta la provincia, anzi: e la pioggia di pomeriggio e sera ha già fatto sparire le tracce alle quote più basse. Ma nei fatti l'imbiancata non si è fatta attendere, in ordine sparso (anzi, a macchia) nei territori bresciani.

La neve in provincia

Suggestivo il panorama del Monte Maddalena, alle porte di Brescia, imbiancato a lungo mercoledì mattina, fino alla pioggia del pomeriggio. Qualche fiocco anche in città, ma testimoni riferiscono che non abbia attaccato. La neve è arrivata invece in pianura, in alcune località lungo la dorsale della Bassa Bresciana (da Rudiano a Quinzano) proseguendo poi verso Crema, Bergamo (dove per la neve è stata addirittura sospesa la partita di Champions dell'Atalanta) e ancora Lodi e Pavia.

Fiocchi abbondanti nelle valli bresciane, anche a bassa quota. E' andata così in Valtrompia (nel video, la nevicata a Marmentino), da Gardone a Polaveno a Lodrino, solo per citarne alcuni, e così ovviamente anche in Valcamonica, al di là delle piste da sci e sulle vette più alte, anche a quote medio-basse (dai 500 metri di altitudine in su).

Pochi i disagi al traffico: l'acqua ha lavato via neve e nevischio nelle strade più trafficate, a bassa quota. Pronta la risposta dei Comuni di montagna (sale e quant'altro). Qualche problema, inevitabile, lungo le strade più alte della provincia (come la Statale che sorpassa il Tonale): ma dopotutto siamo quasi in inverno, sarà così quasi fino alla primavera.

Si parla di

Video popolari

BresciaToday è in caricamento