rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Meteo

Vento forte, è allerta meteo della Protezione Civile: raffiche fine a 90 km/h

"Una volta scavalcate le Alpi, i venti si catapulteranno sulla Val Padana con notevole forza"

Nella giornata oggi, il territorio lombardo sarà caratterizzato da un generale rinforzo di vento da Nordovest. Nel dettaglio, dal primo mattino sui rilievi a quote comprese tra i 700 e i 1500 metri, si potranno registrare velocità medie intorno ai 70 km/h, con raffiche che – nel corso della giornata – raggiungeranno valori di 90 km/h. 

Dalla tarda mattina, anche in Pianura i venti tenderanno a rinforzarsi con velocità medie che potranno arrivare a 50 km/h, mentre le raffiche previste raggiungeranno i 60/70 km/h sui settori occidentali. La fase più intensa dell'evento sarà nel pomeriggio, con la ventilazione che potrà assumere anche carattere di Foehn.

Dopo una breve fase di generale attenuazione nel tardo pomeriggio, si prevede una ripresa significativa del fenomeno dalle prime ore di martedì.

La protezione civile lombarda ha diramato un'allerta arancione di "vento forte" per Valchiavenna, Media-Bassa Valtellina, Alta Valtellina, Orobie Bergamasche e Valcamonica. Allerta gialla, invece, per Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi Occidentali, Laghi e Prealpi Orientali (inclusi Benaco, Sebino ed Eridio), Nodo Idraulico di Milano, Pianura Centrale, Bassa Pianura Occidentale, Bassa Pianura Centro-Occidentale e Appennino Pavese.

Allerta vento forte-2

La perturbazione è dovuta a un fronte di aria fredda collegato alla terza super tempesta della serie, che arriverà sul nord Europa e "riuscirà a scivolare più a sud coinvolgendo parte della Penisola in condizioni di spiccata instabilità", spiega Carlo Migliore di 3Bmeteo.com. "I venti potranno essere anche molto forti per due motivi – continua il meteorologo  –: il primo dovuto alla formazione di una bassa pressione che transiterà velocemente sulla Penisola, ma l'altro non trascurabile, per l'effetto barriera esercitato dalla catena Alpina e il sollevamento forzato delle correnti che proverranno da nord che, una volta scavalcate le Alpi, si catapulteranno sulla Val Padana con notevole forza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento forte, è allerta meteo della Protezione Civile: raffiche fine a 90 km/h

BresciaToday è in caricamento