menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brescia decima provincia per imprese di under 35

È quanto emerge dalla prima rilevazione sistematica svolta da Unioncamere in collaborazione con InfoCamere: a Brescia sono in tutto 15.000

Tra i giovani le imprese più diffuse sono nel settore dei servizi alle persone (16,2% del totale italiano nel medesimo campo), delle costruzioni (15,9%) e dell'alloggio e ristorazione (15,2%).

"In termini assoluti, però",  spiega Cladio Gagliardi, il segretario generale di Unioncamere  "il settore che attrae maggiormente i giovani capitani d'impresa è quello del commercio, dove si contano quasi 200mila imprese pari al 27,6% del totale di aziende 'under 35', subito seguito dalle costruzioni (144mila unità) e, a distanza, dall'agricoltura (65mila imprese, pari al 9% di tutte quelle guidate da giovani)".

Nella classifica delle prime dieci province italiane con più imprese giovanili, ben sei si trovano al Sud. In decima posizione c'è Brescia, con 15.000 imprese. Prima di noi: Bari (22.394 imprese), Salerno (17.766), Catania (15.801), Caserta (15.325) e Palermo (15.234).

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento