Disastro Frecciarossa: modifiche alla circolazione anche sulla Brescia-Verona

Modifiche alla circolazione ferroviaria a seguito del disastro ferroviario del 6 febbraio scorso: cambiano treni e orari anche sulla Milano-Brescia-Verona

Proseguirà anche nei prossimi giorni il piano messo a punto da Rete ferroviaria italiana e Trenord per risolvere i problemi legati alla circolazione ferroviaria in ingresso e in uscita da Milano Centrale e nel Lodigiano, a causa dell'indisponibilità dei binari dell'alta velocità tra Milano e Piacenza. 

E' conseguenza inevitabile del disastro del Frecciarossa 9595 del 6 febbraio scorso, deragliato ancora prima dell'alba tra Livraga e Ospedaletto Lodigiano, uccidendo sul colpo i due macchinisti, Giuseppe Cicciù e Mario Dicuonzo. Venerdì la Procura di Lodi ha iscritto nel registro degli indagati i 5 operai che per ultimi hanno lavorato sullo scambio: per inquirenti e investigatori sarebbe proprio quello scambio la causa scatenante il deragliamento.

Le modifiche alla circolazione

Per quanto riguarda il servizio regionale gestito da Trenord, potranno subire modifiche alla circolazione le linee Milano-Brescia-Verona, Milano-Lodi-Piacenza, Milano-Lodi-Cremona-Mantova e pure la S1 Milano Bovisa-Lodi.

Informazioni in tempo reale

Ulteriori dettagli sulle variazioni previste e aggiornamenti in tempo reale sono disponibili sul sito web trenord.it, sulle pagine delle singole direttrici, e sulla app di Trenord.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

Torna su
BresciaToday è in caricamento