Come funziona (e quanto costa) il Telepass

Poco più di 1 euro al mese per il servizio di pagamento automatico del pedaggio tra i più noti di Europa: ecco come funziona (e quanto costa) il Telepass

Il Telepass è un sistema automatico di pagamento del pedaggio autostradale, operativo in Italia da più di 30 anni (dal 1989) e oggi declinato anche per vari servizi aggiuntivi, dal pagamento dei parcheggi (a sbarra e non solo, anche in aeroporto) al rifornimento di carburante, taxi e bollo auto, skipass e traghetti, l'accesso all'Area C della città di Milano. Telepass Spa è una società del gruppo Atlantia, e con 12 milioni di titoli di pagamento emessi e gestiti è il principale operatore europeo ad occuparsi delle attività relative alla gestione dei sistemi di pagamento elettronico del pedaggio.

Come funziona il Telepass

E' possibile attivare il Telepass direttamente online oppure presentandosi nei centri servizi presenti in prossimità di numerosi caselli autostradali in tutta Italia. Una volta attivato, dovrà essere posizionato sul cruscotto o sul parabrezza della nostra auto: grazie al dispositivo (e alla tecnologia transponder) sarà possibile entrare e uscire da tutti i caselli senza mai fermarsi. I dati relativi al transito sono poi disponibili (entro 24 ore) nell'area riservata o sulla app. 

Quando stai per entrare in autostrada cerca le corsie gialle riservate ai clienti Telepass. Avvicinati al casello rallentando: quando stai per passare il varco un “beep” segnalerà la corretta lettura del dispositivo. Anche quando sei in uscita, segui la corsia gialla e oltrepassa il casello senza fermarti. Lo stesso meccanismo funziona anche per i parcheggi a sbarra, anche a Brescia.

Quanto costa il Telepass

Il Telepass costa 1,26 euro al mese, con pagamento trimestrale: il saldo può essere effettuato direttamente con conto corrente (ma con limite di spesa di 258,23 euro ogni tre mesi, salvo ulteriori indicazioni) oppure con carta di credito. Esistono dei pacchetti aggiunti come il Telepass Pay, che costa 2,50 euro al mese e oltre ai pedaggi autostradali, parcheggi, Area C Milano e traghetti, consente di pagare con la app anche i parcheggi a strisce blu, il carburante, il taxi, il bollo, il lavaggio dell'auto, skipass e altro ancora. 

Grazie al servizio Telepass Family è possibile attivare più dispositivi per un solo cliente, a costi ridotti (fino al 50% in meno), fino a un massimo di due automobili per ogni dispositivo. E' bene ricordare, però, che rispetto a quanto si crede non è possibile "scambiare" il Telepass a piacimento, ma si possono utilizzare solo quelli effettivamente registrati per la targa che si sta utilizzando.

E' possibile attivare anche il “servizio europeo”, che permette di viaggiare liberamente sulla rete autostradale non solo italiana, ma anche francese, spagnola e portoghese sempre con lo stesso dispositivo. Il servizio costa 6 euro di attivazione, poi 2,40 euro per ogni mese di utilizzo in Francia e 2,40 euro per ogni mese di utilizzo in Spagna e Portogallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

Torna su
BresciaToday è in caricamento