Tassa dei rifiuti a Brescia: come e quando pagare la Tari

Una guida completa al pagamento della Tari per il Comune di Brescia: le tariffe per le utenze domestiche, la modulistica, gli orari degli uffici

La Tari è la tassa sui rifiuti, istituita con Legge 27/12/2013 n. 147, è dovuta da chiunque, persona fisica o giuridica, a qualsiasi titolo (proprietà, usufrutto, comodato, locazione, ecc.), occupi o detenga locali e/o aree, coperte o scoperte, a qualsiasi uso adibite nel territorio comunale e rappresenta il corrispettivo per il servizio di smaltimento dei rifiuti urbani ed assimilati. Essa ha sostituito, con decorrenza 1.1.2014, il tributo sui rifiuti e sui servizi (TARES). Il Comune, nei limiti previsti dalla legge, definisce con propri provvedimenti le norme per l’applicazione del tributo nonché le relative tariffe, tali disposizioni entrano in vigore l’anno successivo a quello in cui sono deliberate.

Lo sportello Tari

Il Comune di Brescia ha attivo uno sportello dedicato a fornire informazioni sulla tassa rifiuti (Tari) presso il salone utenze A2A in via Lamarmora, 230, e aperto:

  • lunedì, martedì, giovedì: dalle 8,15 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 15,30
  • mercoledì: dalle 8,15 alle 15,30   e  venerdì: dalle 8,15 alle 13,00.

E' attivo anche un numero verde dedicato 800 437678 disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 20,00 ed il sabato dalle 8,00 alle 15,00. Presso lo sportello è disponibile la modulistica necessaria per la presentazione delle denunce di nuova occupazione, cessazione, variazioni delle superfici, cambio di destinazione dei locali e richiesta di rimborso.

Sul sito web della Loggia si trovano le indicazioni operative per l'attivazione o la disattivazione dell'utenza, ed è possibile scaricare anche i moduli per le denunce Tari ad uso abitativo e non, oltre al modulo di richiesta rimborso o compensazione. E' infine possibile verificare la propria posizione, scaricare avvisi, accertamenti e modelli F24 anche dallo Sportello Online.

Le tariffe per le utenze domestiche

La tariffa si compone di una parte fissa (euro per metro quadrato all'anno) e di una parte variabile (euro all'anno). Per le famiglie il cui nucleo ha un solo componente la parte fissa di 0,930 e quella variabile di 27,445, per un nucleo da 2 componenti 1,093 la fissa e 51,173 la variabile, per 3 componenti 1,221 e 60,036, per 4 componenti 1,325 e 68,898, per 5 componenti 1,430 e 62,608, per 6 componenti e oltre 1,511 e 73,758.

Le tariffe per le utenze non domestiche

L'importo da versare per ciascuna attività si ottiene moltiplicando la tariffa €/ mq. anno, indicata nell'ultima colonna a destra, per i mq. delle superfici soggette a tariffa. All'importo così calcolato si aggiunge il tributo provinciale del 5%. Sulla pagina web dedicata del Comune di Brescia è possibile consultare e scaricare tutte le delibere sulle tariffe (aggiornate al 2020), oltre che lo specifico regolamento per la Tari.

Quando e come pagare

Gli avvisi di pagamento vengono solitamente recapitati ai contribuenti nel mese di giugno, eventualmente anche sulla casella di Pec, Posta elettronica certificata, per tutti i cittadini che l'hanno attivata. Queste le scadenze: 16 luglio, 16 settembre, 16 novembre e 16 gennaio. E' possibile comunque pagare in un'unica soluzione entro il 16 settembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo che a causa dell'emergenza Coronavirus, oltre a modifiche sugli orari degli uffici, sono previste modalità diverse per il calcolo della tariffa, con sconti e differimenti sulle scadenze. Per informazioni 800 437678.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

  • Coronavirus, allarme focolaio nel Mantovano: 97 positivi in un'azienda agricola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento