Iscrizioni scuola online: ecco come fare

Dalla registrazione alla presentazione della domanda, tutto quello che c'è da sapere (e da fare) per iscrivere online i propri figli a scuola

Come ogni anno, conto alla rovescia per il ritorno sui banchi: nel frattempo fervono i preparativi per l'iscrizione al successivo anno scolastico, che come da prassi dovrebbe svolgersi a partire dalla fine dell'anno solare, con la fase di registrazione, e poi da gennaio con l'iscrizione vera e propria. Ricordiamo che le iscrizioni online sono ormai obbligatorie per le scuole statali, e facoltative per le scuole paritarie, e riguardano anche i corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale (Cfp) delle regioni che hanno aderito alla procedura, tra cui la Lombardia.

Iscrizioni online: cosa serve

Per accedere al servizio Iscrizioni online del Miur è necessario avere un codice utente e una password: per ottenere le credenziali è necessario completare la registrazione. E' possibile accedere anche utilizzando le credenziali già esistenti per chi è in possesso di un'identità digitale dello Spid, il Sistema pubblico di identità digitale.

Per accedere alla domanda d'iscrizione, ricordiamo, occorre conoscere il codice della scuola scelta: per trovarlo è possibile consultare il portale di Scuola in Chiaro. Nella domanda è possibile indicare fino a tre diverse scuole, elencandole in ordine di preferenza.

Iscrizioni online: come compilare la domanda

Una volta effettuata la registrazione, è possibile entrare nell'applicativo semplicemente cliccando sul bottone Accedi al Servizio, digitando le proprie credenziali. In seguito sarà necessario un clic sulla voce Presenta una nuova domanda di iscrizione, inserendo il codice identificativo dell'istituto prescelto.

Il modello di domanda online si compone di due sezioni:

  • nella prima viene richiesto di inserire i dati anagrafici dell'alunno e altre informazioni necessarie per l'iscrizione;
  • nella seconda vengono richieste informazioni di specifico interesse della scuola prescelta (utili per esempio all'accoglimento delle domande o alla formazione delle classi).

Alcuni dati richiesti sono obbligatori, in quanto necessari per l'iscrizione (prima sezione), altri facoltativi (seconda sezione). Una volta inserite le informazioni richieste, la domanda può essere visualizzata per controllarne la correttezza. A questo punto, il modulo può essere inoltrato online alla scuola, cliccando sul pulsante Inoltra la domanda.

La domanda, una volta inviata alla scuola, non può più essere modificata. In caso fosse necessario apportare delle modifiche, l'unica cosa da fare è quella di contattare la scuola destinataria della domanda, che può “restituirla”, sempre attraverso il portale.

E adesso che succede? L'iter della domanda

La domanda inoltrata arriva alla scuola o al Cfp prescelto. Il sistema restituisce automaticamente una ricevuta di conferma d'invio della domanda. Una copia della ricevuta sarà inviata anche alla casella di posta elettronica indicata.

A chiusura delle Iscrizioni online, la scuola di destinazione, presa in carico la domanda, conferma l'accettazione oppure, in caso di indisponibilità di posti, la indirizza ad altra scuola, scelta dal genitore come soluzione alternativa. 

La famiglia riceve via e-mail tutti gli aggiornamenti sullo stato della domanda sino alla conferma di accettazione finale. Lo stato della domanda può essere:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • "Inoltrata", ovvero è stata recapitata alla prima scuola o al CFP scelto, che, dopo la chiusura delle iscrizioni, inizierà a valutarla insieme a tutte le altre domande pervenute;
  • "Restituita alla famiglia" (solo durante il periodo delle iscrizioni), quando la scuola o il CFP restituisce alla famiglia la domanda già inoltrata (o su richiesta della famiglia stessa o su iniziativa della scuola/CFP) per integrare alcune informazioni mancanti. Una domanda restituita, dopo le modifiche, deve essere nuovamente inoltrata;
  • "Accettata", quando la domanda è accolta dalla scuola o dal CFP destinatario dell'iscrizione;
  • "Smistata", quando - in caso d'indisponibilità di posti o in assenza dei requisiti indicati nei criteri di accoglimento delle domande - viene inoltrata alla scuola o al CFP indicato dalla famiglia come soluzione alternativa.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina web dedicata alle iscrizioni online per la scuola. Ricordiamo che per le scuole comunali, asili e dell'infanzia, la procedura di iscrizione online va effettuata direttamente sul sito web del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Uccisa dalla malattia in poco più di una settimana, Denise muore a soli 21 anni

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Svuota le casse dell’azienda, compra borse e auto di lusso: nei guai impiegata

  • Coronavirus, 177 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento