Cambio di lancette: ecco quando tornerà l'ora solare

Il cambio dell'ora per l'orario invernale sarà nella notte tra il 26 e il 27 ottobre 2019: lancette indietro di un'ora, quindi un'ora di sonno in più

La definizione più corretta è ora solare, ma non è sbagliato riferirsi al secondo cambio dell'ora dell'anno come all'orario invernale, e ancora come ora legale invernale: mancano pochi giorni allo spostar di lancette, e potrebbe essere una delle ultime volte. Presto per parlare di nostalgia, perché tutto è ancora da decidere: anche se il parlamento europeo, in realtà, ha già ratificato l'abolizione del cambio tra ora legale e ora solare. Il nuovo regime entrerà in vigore nel 2021, ma spetterà agli Stati membri decidere se rimanere con l'ora solare oppure optare per quella legale.

Quando si cambia l'ora

Come detto, manca meno di una settimana. Le lancette andranno spostate di un'ora indietro nella notte tra sabato 26 e domenica 27 ottobre, allo scoccare delle 3 del mattino: il che significa, nella pratica, che si guadagnerà un'ora di sonno, si potrà dormire un'ora in più.

Nei tempi delle connessioni tecnologiche, non si corre più il rischio di rimanere indietro, di dimenticarsene: smartphone, tablet, computer e altro, insomma tutto quello che è connesso a una rete, si aggiorna in autonomia con il cambio dell'ora. Ma meglio non dimenticarsi dell'orologio dell'auto, o della sveglia in camera. Non si sa mai.

Storia del cambio dell'ora

L'ora legale venne introdotta nel 1966, così da avere un'ora in più di luce, alla sera e nei mesi caldi: un effetto pratico che si traduce nel risparmio dello 0,2% sul consumo italiano di energia elettrica. Se però l'ora legale restasse in vigore tutto l'anno, avremmo però albe molto buie e meno ore di luce alla mattina. Questione di punti di vista o di abitudini? Basta fare un viaggio in Spagna, dove alle 8.30 del mattino, a volte, è ancora buio. Da non sottovalutare le ripercussioni sull'umore: nonostante il “jet lag” sia minimo, a qualcuno girerà la luna storta, e per qualche giorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cambio dell'ora: la prossima ora legale

Abbiamo già accennato alla decisione del parlamento europeo di abrogare in via definitiva il cambio tra ora legale e ora solare. Ci vorranno ancora un paio d'anni, entro il 2021: ma la decisione spetterà ai singoli Stati, e su questo l'Italia deve ancora esprimersi. Intanto, portiamoci avanti: la prossima ora legale, quindi lancette in avanti di un'ora (e un'ora in meno di sonno) sarà nella notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo 2020. La prossima ora solare, invece nella notte tra sabato 24 e domenica 25 ottobre 2020.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Uccisa dalla malattia in poco più di una settimana, Denise muore a soli 21 anni

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Svuota le casse dell’azienda, compra borse e auto di lusso: nei guai impiegata

  • Coronavirus, 177 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento