Suap: lo Sportello unico per le attività produttive

Lo Sportello unico per le attività produttive (Suap) è uno strumento telematico per l'avvio o la modifica di qualsiasi attività, azienda o impresa

Plateatici a Brescia (Foto Flickr Comune di Brescia)

Il Suap, acronimo di Sportello unico per le attività produttive, è uno strumento di semplificazione amministrativa che mira a coordinare tutti gli adempimenti richiesti per la creazione di imprese, modifica di attività, ampliamenti e altre procedure al fine di semplificare i rapporti tra la pubblica amministrazione e i cittadini. Come riferisce la Camera di Commercio di Brescia, il Suap ha lo scopo di ridurre i tempi del procedimento amministrativo e ridurre gli oneri alle imprese per la richiesta di autorizzazioni, licenze e permessi. In tutto il territorio provinciale (205 Comuni) il Suap telematico è operativo e riconosciuto, oltre che obbligatorio.

Cos'è il Suap e a cosa serve

Anche per il Comune di Brescia, ovviamente, operativo lo sportello Suap. Queste le sue principali funzioni:

  • rappresenta l'unico punto di accesso per l'impresa in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva;
  • assicura al richiedente una risposta unica e tempestiva in luogo degli altri Uffici comunali e delle Amministrazioni pubbliche coinvolte nei diversi procedimenti;
  • è telematico, nel senso che tutte le comunicazione tra cittadino e Suap e tra Suap e altri enti devono avvenire in modalità telematica;
  • cura l'informazione attraverso il portale in relazione agli adempimenti necessari per lo svolgimento delle attività, alle dichiarazioni segnalazioni e domande presentate dall'impresa, al loro iter procedimentale e agli atti adottati, anche in sede di controllo successivo, dallo stesso Suap, dall'Ufficio o da altre Amministrazioni pubbliche competenti, nonché alle informazioni che sono garantite dalle autorità competenti.

Le attività coinvolte nel Suap

Nel dettaglio, anche il Suap del Comune di Brescia è uno strumento imprescindibile per l'avvio o la modifica di ogni attività e impresa, commerciale e non, per ampliamenti o nuove costruzioni, richieste di occupazione di suolo pubblico (anche plateatici), perfino procedimenti in variante al Pgt, il Piano di governo del territorio. L'attività del Suap si rivolge alle seguenti aree d'impresa:

  • Acconciatori - Estestisti - Tatuaggi - Piercing - Discipline bionaturali - Altri servizi di cura della persona - Phone Center e Internet Point
  • Attività Industriali e Artigianali. A.U.A. Agenzie di viaggio. Distributori di carburante. Depositi. Trasporto di alimenti. Lavanderie. Palestre, attività funebri, taxi, noleggio con/senza conducente, autorimesse, istruttore di tiro, fochino
  • Commercio al minuto (negozi) - forme speciali di vendita (spacci interni, distributori automatici, vendita per corrispondenza, televisione, internet e altri sistemi di comunicazione, vendita al domicilio del consumatore) - vendita di cose antiche e usate, agenzia d'affari - Produttori agricoli - vendite straordinarie (saldi, vendite promozionali, liquidazioni, sottocosto) - SCIA per variazioni igienico sanitarie riguardanti i negozi
  • Pubblici Esercizi (bar ristoranti) Circoli, Attività ricettive (alberghi, Residenze turistico-alberghiere, bed&breakfast, Case e appartamenti per vacanze, ostelli, affittacamere), Somministrazione alimenti e bevande in: ospedali, scuole, centri sportivi, parrocchie, caserme, discoteche, sale gioco, Mense, installazione apparecchi da trattenimento. Catering. SCIA per variazioni igienico sanitarie riguardanti queste attività
  • Rilascio concessioni di suolo pubblico per l'utilizzo di strutture esterne alle attività commerciali.

Come presentare un'istanza di Suap

Il servizio Suap riceve solo su appuntamento, che può essere fissato direttamente al Servizio appuntamento online lasciando il proprio numero di telefono e la propria mail: a seconda della tipologia di richiesta si verrà contattati telefonicamente o via mail.

Le istanze di Suap devono essere presentate esclusivamente in forma telematica attraverso il portale di impresainungiorno.gov.it: i documenti da presentare, compresi gli allegati, devono essere tutti firmati digitalmente dal titolare dell'attività o dal soggetto preposto a presentare la documentazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questo caso il titolare dovrà presentare procura del potere di firma, così come tutti i soggetti in qualità di soci o amministratori di società, associazioni e organismi collettivi. Quando si tratta di una richiesta di apertura di una nuova attività, è necessario consultare le norme del Pgt vigente per verificare l'ammissibilità dell'insediamento nella zona interessata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento