Cosa fare in caso di smarrimento del cane a Brescia

Tutti sperano che non succeda mai, ma può capitare: ecco cosa fare in caso di smarrimento del proprio cane

Tutti sperano che non succeda mai, ma purtroppo è un'evenienza che può capitare: cosa fare se il cane ci scappa e non riusciamo più a ritrovarlo? L'Ats di Brescia, che ha competenza veterinaria, spiega che in caso di smarrimento, il proprietario (o detentore del cane) è tenuto a fare tempestiva denuncia al canile sanitario, lasciando tutti i recapiti utili per poter essere rintracciati nel più breve tempo possibile.

Il personale del canile prenderà nota della segnalazione e avviserà appena dovesse ritrovare un animale corrispondente alla segnalazione. L'Ats Brescia mette a disposizione anche un modulo di segnalazione in via telematica, a questo indirizzo: tale modulo però non sostituisce la denuncia di smarrimento.

La denuncia di smarrimento

Come anticipato, la denuncia di smarrimento va depositata al canile sanitario. Ma può essere comunque presentata, come da disposizione regionale, presso qualsiasi sportello Ats oppure presso i veterinari libero professionisti accreditati.

Il modulo di smarrimento

Nel modulo di smarrimento vanno specificati la data e il luogo dello smarrimento del cane, la razza e il sesso dell'animale, il numero di microchip. In via telematica è possibile allegare anche una fotografia del cane.Vanno poi compilate tutte le informazioni relative al proprietario: nome, cognome, codice fiscale, telefono, indirizzo completo (via, numero civico, paese di residenza) e indirizzo mail.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ritrovamento del cane

Una volta che il cane è stato ritrovato, viene consegnato al canile sanitario del territorio di competenza. Se il cane è identificato, è l'Ats che contatta direttamente il proprietario per la restituzione. Se non fosse possibile identificare o contattare il proprietario, il cane ritrovato viene affidato (dopo circa dieci giorni) al canile rifugio convenzionato con il Comune in cui sono stati ritrovati. Il canile rifugio di Brescia si trova in Via Girelli 6, gestito dall'associazione Sos Randagi: per informazioni info@canilerifugiobrescia.it oppure 335 1022138.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Nel Bresciano 35 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

  • Brescia: è morto il papà di Francesco Renga, aveva 91 anni

  • Covid, nuova ordinanza della Regione per locali, sport, Rsa e scuole: cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento