Ats Brescia: Commissione medica per le patenti di guida

DI seguito tutte le infomrazioni utili riguardanti la Commissione Medica locale Patenti Guida della nostra città

Premessa doverosa: ormai da qualche anno, a seguito di approvazione di apposita convenzione, le attività della Commissione medica locale per l'accertamento dei requisiti psicofisici per la guida dei veicoli a motore sono state delegate da Ats Brescia all'Azienda socio-sanitaria territoriale Spedali Civili.

Commissione medica locale: cos'è e a cosa serve

La Commissione Medica Locale Patenti, istituita ai sensi dell’art. 119 del Codice della Strada, svolge le seguenti funzioni:

  • rilascia certificati medici per coloro che sono affetti da deficit visivi (casi selezionati inviati dal medico certificatore di primo livello o disposti dalla Commissione), uditivi, da minorazioni degli arti e della colonna vertebrale, anomalie somatiche, diabete, malattie cardiovascolari, del sistema nervoso, epiles­sia, malattie psichiche, OSAS, ecc.;
  • effettua le visite di revisione disposte dal Prefetto e/o dal Dipartimento dei Trasporti Terrestri (es. uso di alcool, stupefacenti, incidenti stradali, invalidità civile, ecc.);
  •  visita, per la conferma della patente superiore, i conducenti che abbiano superato i limiti di età (60 anni per i titolari di patenti D - D/E, 65 per i titolari di patenti C - C/E). 

Quando rivolgersi alla Commissione medica

La Commissione ha il compito di accertare i requisiti psichici e fisici di quei candidati o conducenti affetti da particolari patologie: patologie cardiovascolari, portatori di protesi (casi gravi o complicati), trapiantati, diabete complicato e trattato con farmaci che possono indurre gravi ipoglicemie, malattie endocrine, malattie Sistema nervoso centrale e periferico, epilessie, malattie psichiche, malattie urogenitali, trattamento dialitico, insufficienza renale grave, deficit visivi (patologie oculari progressive), deficiti uditivi (medio-gravi), disturbi del sonno da apnee ostruttive notturne.

Oltre alla parte puramente "medica", la Commissione interviene anche per casi legati a candidati o conducenti che sono

  • affetti da patologie che possono interferire sull’idoneità alla guida come minorazioni anatomiche degli arti e/o importanti deficit neurologici;
  • ultra-60enni titolari di patente D o DE, nel caso in cui gli stessi intendano confermare le stesse categorie superiori;
  • ultra-65enni titolari di patente C o CE;
  • con problemi di dipendenza da alcol e/o sostanze stupefacenti o per abuso degli stessi (anche per uso occasionale) su richiesta delle Autorità competenti, ai quali sia stata disposta la sospensione o la  revoca della patente a seguito di intervento delle Forze di Polizia.

Sedi, orari e modalità di accesso

Le visite mediche vengono effettuate solo a seguito di prenotazione telefonica tramite Call Center, al numero 030 3537133, operativo dalle 8.30 alle 16.30 dal lunedì al venerdì. Il Call Center cura anche la prenotazione (per l'idoneità alle padenti C - D - E) delle "prove riflessi" (tempi di reazione) il cui referto dovrà essere esibito dall'utente al momento della visita. La tariffa della prestazione è di 22,12 euro, come da tariffario regionale.

Queste le sedi territoriali dove poter effettuare le visite

  • Brescia, Viale Duca degli Abruzzi, n. 15 (la seduta della Commissione del sabato si svolge al numero civico 13)
  • Chiari, Piazza Libertà n. 25
  • Manerbio, Via Solferino n. 55
  • Salò, Piazza Bresciani n. 5 (presso l'Ospedale)

Tutti gli orari e i contatti (telefonici e non) specifici sono disponibili e consultabili nell'apposita sezione del sito web dell'Asst Spedali Civili di Brescia.
 

Potrebbe interessarti

  • Come coltivare i pomodori nell’orto

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • Bagno al lago dopo i pasti: ma c’è davvero da aspettare 3 ore?

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Morte di Jennifer, la donna che l’ha investita accusata di omicidio stradale

  • Stritolato dai rulli del laminatoio, operaio perde la vita in fabbrica

Torna su
BresciaToday è in caricamento